Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Garofalo, sfiduciato dal gruppo, resta in sella grazie alla protezione di Giuliano e Carlo Sarro


      Ieri mattina, martedì, i sei consiglieri che scrissero il documento di sfiducia al capogruppo non si sono presentati dopo aver capito che la sostituzione di Garofalo non era all’ordine del giorno   CASERTA – Il patto tra i vertici provinciali del Pdl e il capogruppo in consiglio provinciale dello stesso partito, Nicola Garofalo deve […]

    Nella foto Garofalo, Magliulo e Sarro

     

    Ieri mattina, martedì, i sei consiglieri che scrissero il documento di sfiducia al capogruppo non si sono presentati dopo aver capito che la sostituzione di Garofalo non era all’ordine del giorno

     

    CASERTA – Il patto tra i vertici provinciali del Pdl e il capogruppo in consiglio provinciale dello stesso partito, Nicola Garofalo deve contenere delle cose molto importanti e forse anche un po’ segrete. D’altronde, non è spiegabile diversamente la resistenza che il coordinatore provinciale Pasquale Giuliano sta facendo rispetto alle rimostranze e all’esplicita richiesta di cambiare il nome del capogruppo da parte di 6 consiglieri provinciali su 9.

    Ieri mattina, martedì, si sarebbe dovuta svolgere una riunione proprio per affrontare definitivamente l’argomento. Quando i 6 consiglieri e cioè Piatto, Della Cioppa, Mazzarella, Sortino, Gennaro Caserta ecc hanno capito che si trattava di una tratta melina, cioè di una discussione legata alla dialettica relativa alla prossima approvazione del bilancio di previsione, hanno disertato la riunione alla quale si sono presentati i soli Garofalo, Magliulo ed Elia Barbato. In poche parole, ormai, c’è un gruppo a cui è collegato anche Zaccariello che trova protezione in un asse che comprende da un lato Giuliano e dall’altro Carlo Sarro, collegatissimo soprattutto al consigliere di Casapesenna Maiulo, quanto pare anche per motivi professionali che legherebbero in questo momento l’attività di ingegnere di Maiulo e quello di avvocato amministrativista di Calro Sarro.

     

    PUBBLICATO IL: 24 aprile 2013 ALLE ORE 12:07