Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ESCLUSIVA S.MARIA C.V Sindaco Di Muro, quante bugie alla città! Con i 7 assessori quasi raddoppiati i costi dei loro stipendi. I NOMI e LE CIFRE


    Basta leggere, in calce al nostro articolo, il testo integrale della determina n° 202 per rendersi conto che tutto quello che il primo cittadino aveva garantito quando aveva rassicurato tutti che il dividendo non sarebbe cambiato insieme al divisore, in realtà si è rivelato una falsa promessa S.MARIA C.V - Questa lunga, lunghissima saga della […]

    Nella foto i due neo assessori, Troianiello e Munno, e Di Muro

    Basta leggere, in calce al nostro articolo, il testo integrale della determina n° 202 per rendersi conto che tutto quello che il primo cittadino aveva garantito quando aveva rassicurato tutti che il dividendo non sarebbe cambiato insieme al divisore, in realtà si è rivelato una falsa promessa

    S.MARIA C.V - Questa lunga, lunghissima saga della giunta di S. Maria C.V., pur essendo estenuante ci ha però incuriositi sul versante dei  reali costi per la città, oltre ovviamente a quelli derivanti dall’immobilismo imperante in cui la città stessa è stata posta  per i capricci e i desideri di una manciata di consiglieri.

    Ebbene, ricordiamo i comunicati del gruppo guidato, di fatto, da Omero Simone, dove in nome del bene si Santa Maria veniva richiesto l’allargamento della Giunta per rendere più  snella e veloce la macchina amministrativa.

    In quei comunicati, come negli altri diramati dal sindaco Biagio Di Muro, venivano rassicurati tutti coloro che eccepivano che l’allargamento di Giunta avrebbe comportato un aumento dei costi, a scapito delle casse Comunali. Il sindaco Di Muro rassicurava tutti: i costi per i compensi degli assessori non sarebbero aumentati, avrebbero  suddiviso le stesse somme che prendevano i 4 precedenti assessori per i nuovi 7 assessori senza alcun ulteriore aggravio per la spesa comune e per le tasche dei sammaritani.

    Ebbene , siamo andati a controllare e non vi è alcuna differenza tra gli stipendi degli assessori della Giunta allargata rispetto a quelli della Giunta a 4.

    1961 euro lordi prendevano prima dell’allargamento e la stessa cifra continuano a prendere oggi dopo l’allargamento della Giunta.

    Dunque, prima il dividendo era 1961 x 4, ed era pari a 7844 euro. Oggi, con buona pace delle promesse del sindaco, come si può leggere dalla determina numero 202 che pubblichiamo in link alla fine di questo articolo, il dividendo della Giunta è salito a  13727 euro. In pratica si è quasi raddoppiato.

    Ora capiamo anche perché il posto in Giunta abbia oggi sostituito la richiesta del posto fisso che è diventato oramai una chimera.

    G.G.

    CLICCA QUI PER LEGGERE LA DETERMINA

    PUBBLICATO IL: 27 luglio 2013 ALLE ORE 12:35