Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ESCLUSIVA S.MARIA C.V. – Gaetano Rauso alla riscossa: sta per lanciare un nuovo movimento civico anti di Muro, ma anche anti minoranza


    Dopo le dimissioni, legate anche al ricongiungimento delle posizioni di Nicola di Muro a quelle del figlio Biagio, il battagliero esponente politico della città del foro torna a far parlare di sè.   SANTA MARIA CAPUA VETERE - Questa città ha ancora bisogno di mobilitazione civile. Quella organizzata prima delle ultime elezioni da Nicola di […]

    Nelle foto Gaetano Rauso, Nicola di Muro e Biagio di Muro

    Dopo le dimissioni, legate anche al ricongiungimento delle posizioni di Nicola di Muro a quelle del figlio Biagio, il battagliero esponente politico della città del foro torna a far parlare di sè.

     

    SANTA MARIA CAPUA VETERE - Questa città ha ancora bisogno di mobilitazione civile. Quella organizzata prima delle ultime elezioni da Nicola di Muro, a favore degli obiettivi elettorali di suo figlio Biagio, è sostanzialmente fallita, implosa, per effetto delle scarse qualità politiche istituzionali di tutti i consiglieri che furono eletti nelle civiche.

    Una cattiva figura, anzi tutt’altro, non ha fatto certo Gaetano Rauso, il quale, forse anche per il problema dell’incompatibilità, collegato alle nuove norme, ma soprattutto quando ha compreso che il processo di riavvicinamento personale e politico di Nicola di Muro al figlio Biagio lo avrebbe messo in difficoltà, rispetto alla propria volontà di proseguire, con coerenza, la battaglia contro un Sindaco che ha tradito tutte le promesse fatte in campagna elettorale, ha deciso di dimettersi.

    Ma Rauso non è un tipo che si autoconsegna alla quiescienza politica. Dopo poco tempo, ha già ricaricato le sue batterie e, a quanto si dice, sta lavorando alla costituzione di un nuovo movimento civico, ugualmente critico, sia nei confronti dell’amministrazione comunale, sia nei confronti dell’opposizione.

    Progetto interessante, che casertace seguirà con grande attenzione.

    G.G.

    PUBBLICATO IL: 30 novembre 2013 ALLE ORE 17:39