Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ESCLUSIVA MARCIANISE – De Angelis al vertice con Nitto Palma si fa accompagnare dal suo consigliere politico: la moglie


        Inopinata presenza, ieri pomeriggio, al cospetto del coordinatore regionale del Pdl, che ha incontrato sia il primo cittadino di Marcianise che la prima cittadina di Maddaloni. Il neo sindaco chiede ai partiti di indicare una rosa di tre nomi, all’interno della quale lui sceglierà gli assessori. Appuntamento tra sindaco ed interpartitico lunedì, 24 […]

     

    Nella foto, Antonio De Angelis nel giorno della sua vittoria

     

    Inopinata presenza, ieri pomeriggio, al cospetto del coordinatore regionale del Pdl, che ha incontrato sia il primo cittadino di Marcianise che la prima cittadina di Maddaloni. Il neo sindaco chiede ai partiti di indicare una rosa di tre nomi, all’interno della quale lui sceglierà gli assessori. Appuntamento tra sindaco ed interpartitico lunedì, 24 giugno

     

    MARCIANISE – I goliardi di una volta, spiritacci e facce di bronzo, intonavano durante i convivi serali al terzo, quarto giro di Barbera, questo coro: “comandano le nostre donne?”. E a questo punto, più per darsi coraggio, ma non certo per attestare la lealtà domestica che in quel convivio serale aveva una delle poche possibilità di evasione, intorno a quella tavola rispondevano compatti: “Nooooooooooo!!!”

    Erano altri tempi. Tempi in cui il rapporto tra uomo e donna non era certo improntato alle Pari Opportunità.

    La donna era soprattutto la “Regina della Casa” e solo in questa veste le veniva riconosciuta la possibilità di mettere i maschi consorti con i proverbiali due piedi in una scarpa.

    Ora, fortunatamente molte cose sono cambiate: le donne hanno accesso ad ogni professione, ad ogni carica politica anche attraverso un’oculata politica tesa a rafforzare sempre di più le pari opportunità. Ed in certi casi capita pure che le donne prevarichino il maschio sempre più stordito e stranito.

    Cosa ci faceva, ieri pomeriggio, la consorte del sindaco De Angelis ad una riunione riservata, alla presenza del coordinatore regionale del Pdl, Francesco Nitto Palma e del senatore D’Anna? Non era una cena di gala, non era un appuntamento in cui un protocollo formale o informale prevedeva la presenza delle consorti o dei consorti, di una Donna Clio Napolitano o di un Filippo di Edimburgo, principe consorte. Eppure la signora De Angelis si è seduta a quel tavolo al quale era presente anche un’altra donna, Rosa De Lucia, questa abilitata dal fatto che da qualche settimana è il nuovo sindaco di Maddaloni.

    A quanto pare la signora De Angelis ha partecipato e ha contribuito alla definizione della linea del marito, che alle liste che lo hanno sostenuto alle elezioni comunali, ha chiesto una rosa di tre nomi per lista, all’interno della quale sarà lui a scegliere, in base a criteri di riconoscimento e di valutazione sulle competenze e sulla preparazione, la persona o le persone da inserire in giunta.

    Lunedì è previsto un altro incontro tra il sindaco, i partiti e i movimenti della sua maggioranza. Chissà, se anche in questa circostanza arriverà insieme alla moglie?

    G.G.

    PUBBLICATO IL: 21 giugno 2013 ALLE ORE 12:34