Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Ad

    ESCLUSIVA MADDALONI – Tar, primo round a Lutri. Saranno ricontate le schede di via Cancello. A marzo, forse, entrerà in consiglio al posto di Massaro


        Lo hanno deciso ieri, giovedì i giudici amministrativi di Napoli.    MADDALONI - Un primo parziale successo sicuramente significativo, però, per le sue prospettive è stato ottenuto da Giuseppe Lutri. Ieri, giovedì, il Tar della Campania, accogliendo il ricorso presentato dallo stesso Lutri rappresentato dall’avvocato Luigi Adinolfi, ha disposto la riapertura delle schede scrutinate […]




     

     

    Nelle foto, da sinistra, Giuseppe Lutri e il comune di Maddaloni

    Lo hanno deciso ieri, giovedì i giudici amministrativi di Napoli. 

     

    MADDALONI - Un primo parziale successo sicuramente significativo, però, per le sue prospettive è stato ottenuto da Giuseppe Lutri. Ieri, giovedì, il Tar della Campania, accogliendo il ricorso presentato dallo stesso Lutri rappresentato dall’avvocato Luigi Adinolfi, ha disposto la riapertura delle schede scrutinate nelle sezioni segnalate nel ricorso.

    Per farvela breve, nella prefettura di Caserta, entro la metà del mese di gennaio sarà rifatto lo scrutinio relativo alle sezioni di via Cancello, dove al candidato dell’Udc Michele Massaro, che ha sopravanzato, alla fine dello scrutinio, Lutri di pochissimi voti, furono attribuite 64 preferenze.

    Attribuite nei verbali, dato che i voti reali sarebbero molti di meno. Lutri spera e ha fondati motivi per farlo, che questo conteggio ricostituisca la verità reale di quello scrutinio. Conoscendo i tempi del Tar, se dallo spoglio dovesse effettivamente risultare che a Massaro sono state attribuite più preferenze di quelle effettivamente riportate, per fine febbraio, massimo inizio marzo, Lutri entrerà al posto di Massaro nel consiglio comunale di Maddaloni.

    G.G.




    PUBBLICATO IL: 20 dicembre 2013 ALLE ORE 18:37