Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ESCLUSIVA MADDALONI. Doppie indagine sull’ordine del giorno “salva evasori” voluto dalla de Lucia. In arrivo una raffica di avvisi di garanzia e di citazioni ai consiglieri che lo hanno votato


    D'altronde, casertace lo aveva facilmente prevendivato, quando aveva commentato quello che era apparso, immediatamente, un vero e proprio abominio giuridico e politico.

    rosa de lucia

     

    MADDALONI - Quella che gira per la città, addensandosi, soprattutto, dalle parti dei palazzi del potere, è più di una voce. E d’altronde, non poteva essere diversamente, in considerazione dell’assurdità, “troppo assurda” per essere vera, per non essere considerata una ingenua, disarmante iniziativa di un Sindaco che, nonostante gli anni trascorsi in giunta comunale, nella veste di assessore, ha dimostrato, almeno in quella circostanza, una sprovvedutezza veramente, ma veramente sorprendente.

    Stiamo parlando del famoso e, per quanto ci riguarda, famigerato sin dal primo momento, ordine del giorno salva evasori, votato da una maggioranza di consiglieri comunali, anche da Gaetano Esposito del Pd, che sostanzialmente bloccava l’attività di accertamento, messa in atto dalla Iap e che aveva scovato sacche di evasione impressionanti da parte di familiari di consiglieri comunali e di papaveri importanti dell’imprenditoria maddalonese quale il noto Barletta dell’interporto Sud Europa, che da una vita, ammesso e non concesso che l’abbia mai pagata, non paga la tassa dei rifiuti.

    Con quell’ordine del giorno, la Sindaca de Lucia, si faceva dare il mandato, nel bel mezzo del dissesto e del lavoro della commissione liquidatrice, normalmente a caccia di risorse, per spedire addirittura a casa gli scocciatori della Iap. Oggi capita che stando alle confidenze che almeno tre consiglieri comunali hanno fatto trapelare in questi giorni, sia partita una doverosa inchiesta, sia da parte dell’autorità giudiziaria, titolare dell’azione penale, sia da parte dell’autorità giudiziaria contabile.

    Qualcuno è stato già ascoltato. Ma sulla cosa vi daremo informazioni più precise a partire da domani.

    G.G.

    PUBBLICATO IL: 30 marzo 2014 ALLE ORE 14:50