Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ELEZIONI POLITICHE A CASTEL VOLTURNO / Letizia si schiera con la Sgambato, Morlando con Ingroia e Scalzone crede ancora nel Pdl


      L’ex sindaco della Dc Rocco Russo supporterà il figlio di Mimì Zinzi. La vecchia guardia non teme la giovane età di Gianpiero. Orsola Petrella, forse, aiuterà i grillini   CASTEL VOLTURNO – Siamo ormai prossimi al giorno in cui gli italiani saranno chiamati alle urne per rinnovare il mandato elettorale ai rappresentanti parlamentari. Abbiamo deciso, […]

    Nelle foto, da sinistra, Orsola Petrella, Antonio Scalzone, Nando Letizia, Rocco Russo e Tommaso Morlando

     

    L’ex sindaco della Dc Rocco Russo supporterà il figlio di Mimì Zinzi. La vecchia guardia non teme la giovane età di Gianpiero. Orsola Petrella, forse, aiuterà i grillini

     

    CASTEL VOLTURNO – Siamo ormai prossimi al giorno in cui gli italiani saranno chiamati alle urne per rinnovare il mandato elettorale ai rappresentanti parlamentari.

    Abbiamo deciso, così, di verificare quali sono le indicazioni di voto di alcuni personaggi politici e non solo della cittadina rivierasca, al fine di comprendere come in loco verranno vissute le elezioni politiche e quali appartenenze a schieramenti e partiti si stanno delineando.

    Abbiamo scelto alcuni esponenti politici storici della realtà locale e alcuni rappresentanti della società civile cittadina che hanno calcato in qualche modo lo scenario politico della riviera domizia.

    Partiamo da Antonio Scalzone, ex sindaco di Castel Volturno.

    Scalzone, dicevamo, dopo la fase congressuale del Pdl e a seguito dei pesanti attacchi mossi nei confronti dei parlamentari che hanno sostenuto tale compagine politica, supporterà  il Pdl di Silvio Berlusconi e di Alfano. Tale decisione assunta dall’ex primo cittadino dipende dal fatto che, secondo lui, la politica, quella vera, va difesa contro una “certa magistratura” la quale ritiene che chi amministra, chi difende il territorio e via discorrendo, sia per forza compromesso o colluso… basando il tutto sulle esternazioni dei pentiti che hanno distrutto Castel Volturno.

    Scalzone spera, quindi, in una riforma della giustizia. Va ricordato, che la scelta dell’ex primo cittadino si basa sulla sua esperienza personale vissuta a Castel Volturno, in rapporto anche con le vicende giudiziarie che lo vedono coinvolto.

    Non voterà, certamente, Pdl, Tommaso Morlando, l’ex assessore nuzziano all’Ambiente e referente di Officina Volturno. Mediante un articolo pubblicato in rete alcuni giorni fa, ha sintetizzato in linea di massima la sua indicazione di voto (CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO). Morlando, mediante il suo intervento, quasi sicuramente sosterrà Rivoluzione Civile di Ingroia. Quindi l’ex missino crede, a differenza, di Scalzone nell’azione civile e corretta della magistratura.

    Passiamo, poi, al referente storico della Domocrazia Cristiana di Castel Volturno, oggi impegnato nell’Udc di CasiniRocco Russo, che ha subito sgomberato il campo da dubbi ed equivoci: “Sosterrò e farò votare per Gianpiero Zinzi e per l’Udc”. Questo dimostra che la vecchia guardia tesserata nel partito di Zinzi senior sosterrà il figlio del presidente della Provincia. Rocco Russo non si è lasciato impressionare dalla giovane età di Ginpiero e proprio lui ha dichiarato che lo supporterà proprio per dare fiducia ad un giovane del suo partito.

    L’ex assessore al Demanio ed ex candidato a sindaco con la lista Liberamente, l’avvocato penalista Nando Letizia, a noi di Casertace ha riferito, che in questa competizione elettorale darà una mano alla moglie dell’avvocato del foro di Santa Maria Capua Vetere, Giuseppe Stellato.

    In linea di massima -ha dichiarato Letizia - il mio partito di riferimento è l’Udc. Questa volta, però sto dando una mano a Camilla Sgambato, moglie di Stellato, la quale si è candidata alla Camera nel listino del Pd“.

    Quindi alla Camera dei Deputati, al di là dei voti degli ex candidati del Pd a Castel Volturno, Dimitri Russo e Alfonso Caprio, nonchè dei consensi elettorali del segretario Peppe Scialla, il partito di Bersani potrà contare anche su contributi esterni.

    Sel, sarà rappresentato in loco da Ciro Scocca e qualche sorpresa si attende per il listino di Beppe Grillo, in quanto va ricordato, che la scorsa estate, Orsola Petrella, moglie dell’ex diellino ed ex Pdl, Daniele Papararo, espresse la volontà di sostenere il Movimento Cinque Stelle.

    Staremo a vedere.

    Massimiliano Ive

     

     

    PUBBLICATO IL: 16 febbraio 2013 ALLE ORE 14:07