Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CASTEL VOLTURNO AL VOTO – Per il club azzurro di Luise e Colamatteo in arrivo Catenacci e Vetrella. Ciambrone non si autosospende dall’Unesco e aderisce a Forza Italia: “Non sono un candidato, ho proposto dei progetti”


    La kermesse si terrà sabato mattina alle 10.30 in un locale adiacente all’autoscuola Colamatteo.   di Max Ive CASTEL VOLTURNO - Il club di Forza Italia di Castel Volturno, quello rappresentato, però da Sergio Luise, Aldo Colamatteo, il dott. Eugenio Fiorentino, ha deciso di organizzare per sabato mattina, giorno in cui sarà inaugurata, alle ore […]

    Nelle foto, da sinistra, Alessandro Ciambrone, Aldo Colamatteo e Sergio Luise

    La kermesse si terrà sabato mattina alle 10.30 in un locale adiacente all’autoscuola Colamatteo.  

    di Max Ive

    CASTEL VOLTURNO - Il club di Forza Italia di Castel Volturno, quello rappresentato, però da Sergio Luise, Aldo Colamatteo, il dott. Eugenio Fiorentino, ha deciso di organizzare per sabato mattina, giorno in cui sarà inaugurata, alle ore 10.30, presso il locale adiacente all’autoscuola Colamatteo, la nuova sede del movimento azzurro, qualcosa che lasci il segno, rispetto alle inaugurazioni dei precedenti club cittadini. Le cose le vogliono fare in grande stile e anche con un peso specifico diverso. A comunicare tale evento, che Casertace aveva annunciato qualche settimana fa, è il nuovo addetto stampa di questo gruppo, l’architetto e referente locale dell’Unesco, Alessandro Ciambrone che ha deciso di aderire a questa corrente politica dei seguaci di Luise e Colamatteo, dopo che proprio i forzisti hanno deciso di valutare le premiate progettualità di rilancio territoriale che proprio Ciambrone custodisce.

    Lo stesso Ciambrone, ad una domanda posta da Casertace, riguardo il doppio ruolo, quello di referente dell’Unesco e amico della professoressa Iolanda Capriglione, oggi assessore in quota Udc nella giunta di Carmine Antropoli a Capua; e quella di addetto stampa di Forza Italia per il gruppo di Luise e Colamatteo, ci ha tenuto a sottolineare: “Sono stati i responsabili di Forza Italia a contattarmi e a valutare dei progetti per Castel Volturno che intendo proporre alla comunità locale, pertanto ho deciso come tecnico  di offrire il mio contributo“.

    Al riguardo, sulla possibilità e sull’opportunità politica ipotizzata dal nostro giornale, dell’autosospensione  dall’Unesco di Ciambrone, per ricoprire l’incarico del Club politico, l’architetto ci ha riferito “Non c’è incompatibilità tra i due ruoli, non sono un candidato e mi sono proposto come tecnico. In altre realtà territoriali presento progetti anche ad amministrazioni ed enti gestiti dalla sinistra“.

    Tornando a sabato mattina, comunque è stato annunciato che in sede saranno presenti anche l’assessore regionale Sergio Vetrella, coordinatore della commissione nazionale strutture, mobilita’ e Governo del Territorio, e il prefetto Corrado Catenacci, assessore alla legalita’ del Comune di Postano, gia’ prefetto a Caserta, Bari, Catanzaro, Cagliari, ex vice prefetto a Napoli ed ex commissario straordinario dell’emergenza rifiuti in Campania.

     QUI SOTTO IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO STAMPA DI FORZA ITALIA

    FORZA ITALIA CASTEL VOLTURNO

    COMUNICATO STAMPA

     

     

     

    Castel Volturno, 30.01.2014

     

     

     

    HANNO COMUNICATO LA LORO PARTECIPAZIONE ALL’INAUGURAZIONE DEL CLUB FORZA SILVIO A CASTEL VOLTURNO – ORGANIZZATA DAL GRUPPO DI FORZA ITALIA DELLA CITTA’ – L’ASSESSORE REGIONALE AI TRASPORTI E VIABILITA’ DR. SERGIO VETRELLA, COORDINATORE DELLA COMMISSIONE NAZIONALE STRUTTURE, MOBILITA’ E GOVERNO DEL TERRITORIO, E IL PREFETTO CORRADO CATENACCI, ASSESSORE ALLA LEGALITA’ DEL COMUNE DI POSTANO, GIA’ PREFETTO A CASERTA, BARI, CATANZARO, CAGLIARI, EX VICE PREFETTO A NAPOLI ED EX COMMISSARIO STRAORDINARIO DELL’EMERGENZA RIFIUTI IN CAMPANIA.

    PUBBLICATO IL: 30 gennaio 2014 ALLE ORE 18:23