Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CASTEL VOLTURNO AL VOTO – Diana e Morlando si beccano sui comitati apolitici. Buffardi smentisce il suo appoggio al candidato sindaco di Pinetamare e Casertace farà l’analisi del sangue alle associazioni


          Raffica di lettere e precisazioni riguardo il coordinamento civico tirato in ballo da Diana. Lectio Magistralis della nostra redazione sul concetto di “apolitica”. La prima gaffe di Cesare Diana CASTEL VOLTURNO - A stretto giro di lettere, annotazioni e precisazioni politiche, susseguitosi dopo l’intervento del candidato a sindaco Cesare Diana nel quale, […]

     

    Nelle foto, da sinistra Tommaso Morlando, Vincenzo Buffardi e Cesare Diana

     

     

    Raffica di lettere e precisazioni riguardo il coordinamento civico tirato in ballo da Diana. Lectio Magistralis della nostra redazione sul concetto di “apolitica”. La prima gaffe di Cesare Diana

    CASTEL VOLTURNO - A stretto giro di lettere, annotazioni e precisazioni politiche, susseguitosi dopo l’intervento del candidato a sindaco Cesare Diana nel quale, ieri, sabato, replicando all’attacco del forzista Sergio Luise, sul riconoscimento o meno della sua investitura dal partito di Berlusconi,  è stata smentita la notizia inerente un sostegno politico del cavaliere Buffardi e della sua associazione “Riviera Domizia” all’esponente azzurro. In calce al nostro articolo potrete leggere i testi integrali delle smentite e delle precisazioni, nonchè degli interventi esplicitati in tal senso.

    Però una nota a margine di questo presunto errore o gaffe commessa da Cesare Diana la vogliamo scrivere, in quanto a Castel Volturno per una volta e per tutte va precisato il significato di associazione apolitica. “Il termine politica (dal greco “πόλις”, polis, che significa città), è generalmente applicato tanto all’attività di coloro che si trovano a governare quanto al confronto ideale finalizzato all’accesso all’attività di governo o di opposizione. Secondo un’antica definizione scolastica è l’Arte di governare le società (da Wikipedia)”. Apporre la vocale a (negazione del greco al termine) alla parola “politica” costruisce un altro termine “apolitica”: cioè la negazione di fare scelte di governo per la città o della società. Nel momento in cui, però si decide di scendere in campo per dare un contributo alla società civile di Castel Volturno, in quel preciso istante si formalizza una determinata scelta politica che può non essere di parte, ma che produce il chiaro intento di mettere in cantiere iniziative per stimolare la politica a cambiare le cose. Pertanto sia nella lettera di precisazione di Cesare Diana, sia nella nota di smentita del dott. Buffardi, sia nell’inciso critico di Tommaso Morlando, sarebbe stato più giusto usare il termine “apartitico/a”, cioè la negazione di trattare interessi di una parte politica o civica.

    Che tra Tommasso Morlando e Cesare Diana i rapporti non sono buoni da tempo lo sappiamo e lo notiamo dai loro interventi….

    Che Cesare Diana continua ad avere un piede in Forza Italia e uno nell’associazionismo “apartitico” lo abbiamo compreso e assorbito, ma occorre che le associazioni della città di Castel Volturno e dei comuni limitrofi chiariscano la loro equidistanza in campagna elettorale, anche su proposte e programmi civici.

    Questa volta noi di Casertace, pardon il sottoscritto non criticherà, non dichiarerà guerra contro il modus operandi e l’operato (a volte vergognoso) di chi intende governare, ma attaccherà quelle  pseudo associazioni onlus, quei comitati fantasma di beneficenza, a titolo gratuito, apolitici e apartitici, quelle Pro Loco che diventano a loro volta serbatoi elettorali e clientelari della politica più becera, ma che nel contempo si nascondono dietro l’ipocrisia: “Io non appartengo, io non sono di…, ecc, pur avendo familiari e accoliti in lista, o amici degli amici che curano stando al Comune i loro interessi di parte e familiari”.

     

    TUTTE LE NOTE E LE LETTERE

     

    Caro Max
    Dopo l artico di oggi mi preme fare una precisazione onde evitare le solite speculazioni e sciacallaggi .
    Sono Socio fondatore dell Associazione Riviera Domitia presidente Vincenzo Buffardi , insieme quotidianamente portiamo avanti molte battaglie per il nostro territorio .
    L’ Associazione per statuto è apolitica e I soci che ricoprono cariche non possono avere incarichi politici , per questa ragione non ho mai ricoperto cariche in seno all Associazione ; pertanto  preciso che la partecipazione dell Associazione Riviera Domitia al Comitato di Coodinamento Progetto per Castel Volturno non ha alcuna natura politica , ne di sostegno alla mia candidatura , bensi solo tecnica e consultiva dei programmi condivisi .
    Come socio fondatore continuero a prodigarmi per le finalita associative e a difendete l Associazione da qualsiasi attacco da parte di chi vuole solo confondere affinche nulla cambi .
    Con affetto .

    Cesare Diana

     

    Al Dr. Massimiliano IVE Giornalista di Casertace.

    Io, Vincenzo BUFFARDI, Presidente dell’Associazione RIVIERA DOMITIA, nonchè coordinatore delle Consulte di Castel Volturno: Sport, Cultura e Turismo, nonchè Presidente Pro Tempore delle Associazioni Gemellate dell’OSSERVATORIO dichiaro, di non far parte di nussun coordinamento civico caratterizzato dal Dr. Cesare DIANA, come riportato in un articolo pubblicato su CASERTACE o altri giornali.
    Invito, pertanto, il Dr. Cesare DIANA di SMENTIRE quanto pubblicato, poichè le Associazioni che io rappresento sono APOLITICHE e senza scopo di lucro ed impegnate esclusivamente nel sociale e nella programmazione di rinascita del territorio Domitio.
    Il Presidente Cav. Vincenzo BUFFARDI

     

    Adesso anche i candidati risultano inventati… Certa “politica” a Castel Volturno continua a dare segnali negativi, le abitudini negative continuano con tracotanza emetodi inquietanti, a tal punto da inventarsi i nomi di loro candidati e costringere persone perbene a dover fare smentite ufficiali come è il caso del Cav Buffardi che di seguito pubblichiamo . In alto. l’articolo dove vengono riportati i nomi di “eventuali” sostenitori ,.di una probabile candidatura di un certo Cesare Diana.
    Ci è giunta questa nota da parte del Cav. Vincenzo Buffardi e ne diamo notizia…

    Tommaso Morlando

    Informare

    PUBBLICATO IL: 15 dicembre 2013 ALLE ORE 11:37