Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CANCELLO ED ARNONE Nasce il comitato per la fase costituente di Fratelli d’Italia


    COMUNICATO STAMPA – Ratificata la nomina di portavoce a Francesco Di Pasquale CANCELLO ED ARNONE – Con il primo tesseramento inizia la fase della costituente di “FRATELLI D’ITALIA”. Contemporaneamente è stata anche ratificata la nomina di portavoce a Francesco Di Pasquale, ex sindaco missino di Cancello ed Arnone. Il tesseramento continua, tanto che vi sono ancora persone […]

    Nella foto Francesco Di Pasquale

    COMUNICATO STAMPA – Ratificata la nomina di portavoce a Francesco Di Pasquale

    CANCELLO ED ARNONE – Con il primo tesseramento inizia la fase della costituente di “FRATELLI D’ITALIA”. Contemporaneamente è stata anche ratificata la nomina di portavoce a Francesco Di Pasquale, ex sindaco missino di Cancello ed Arnone. Il tesseramento continua, tanto che vi sono ancora persone che hanno chiesto l’adesione, mentre tanti altri sono in attesa di vedere all’opera la neonata formazione politica, che comunque ha radici lontane di destra, ma si allarga anche a quanti sono di idee di centro. La maggioranza degli iscritti sono di estrazione di destra – MISSINI, ma ci sono anche giovani nuovi.

    Cancello ed Arnone ha una forte tradizione di destra, di centro. Adesso si inizia questa avventura che Di Pasquale vuole condividerla con tutti, come è nel suo stile. Un partito  di persone che hanno ideali da mettere al servizio della gente, come è nella tradizione. L’antico codice d’onore ”Il rapporto tra politica-istituzioni-popolo”, questo deve essere il motto d’ora in avanti che porterò ancora avanti, che tutti porteranno avanti, così dice Di Pasquale. Una famiglia politica unita appunto da valore e sentimenti per vivere ancora una stagione d’impegno a favore della comunità locale e nazionale.

    Riscoprire il valore della comunità paesana e di quella nazionale, della  PATRIA. Solo così ci sarà di nuovo convivenza civile, legge, Stato, giustizia, speranza –FEDE. Adesso, poi, le prime riunioni, i primi incontri, i primi contatti pubblici.

    PUBBLICATO IL: 4 agosto 2013 ALLE ORE 22:03