Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CANCELLO ED ARNONE, lavori alle fogne per 4 milioni e mezzo. Ma da dove si prendono ‘sti soldi? Si spera… nei finanziamenti


    L’amministrazione si attiverà a chiedere i fondi necessari per concretizzare i progetti a regione, stato e comunità europea. 3 milioni occorrono per il collettore, 1 milione e mezzo per il rifacimento della rete CANCELLO ED ARNONE – L’amministrazione Emerito ha intenzione di  eseguire lavori ingenti e necessari al sistema fognario. Nelle settimane precedenti abbiamo avuto […]

    L’amministrazione si attiverà a chiedere i fondi necessari per concretizzare i progetti a regione, stato e comunità europea. 3 milioni occorrono per il collettore, 1 milione e mezzo per il rifacimento della rete

    CANCELLO ED ARNONE – L’amministrazione Emerito ha intenzione di  eseguire lavori ingenti e necessari al sistema fognario.

    Nelle settimane precedenti abbiamo avuto modo di trasmettere le diverse istanze presentate dall’opposizione tese a sottolineare lo stato non roseo di alcuni tratti delle condutture, come quella in via dei Salici, portata all’attenzione della stampa dal consigliere Clemente Manzo.  Abbiamo raccontato anche della sanzione comminata dall’Arpac (scaturita, in soldoni, dalla perdita di una tubatura di via S.Maria a Cubito)  alla quale il comune, però, nominando un legale ha deciso di opporsi.

    Dell’emergenza fogne quindi ne abbiamo abbondantemente parlato.

    Come scritto ad inizio articolo la squadra di Pasqualino Emerito, conscia dell’urgente situazione, è in procinto di realizzare ristrutturazioni importanti al sistema fognario. Ed infatti, nella giunta di martedì scorso gli assessori hanno approvato il progetto definitivo-esecutivo del rifacimento del collettore (quasi 3 milioni di euro) e del completamento della rete fognaria  (circa 1 milione e mezzo).

    Sommati fanno 4 milioni e mezzo. Non pochi. Il problema, come quello che abbiamo evidenziato ieri con la ristrutturazione delle scuole comunali, è il seguente: da dove saranno presi sti soldi? “E’ intenzione dell’amministrazione procedere alla richiesta di finanziamenti regionali, statali ed europei necessari alla realizzazione degli interventi” Questa la risposta al nostro interrogativo. Che dire… semplicemente  speriamo, per i cittadini, che il comune riesca ad intercettare questi fondi.

    Giuseppe Tallino

    PUBBLICATO IL: 17 gennaio 2014 ALLE ORE 16:01