Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CANCELLO ED ARNONE, 20 mila gli euro “potenziali” che il comune mette a disposizione per la 37esima Festa della mozzarella


    L’organizzazione dell’evento con la delibera n°13 è stata affidata all’Associazione Turistica Pro Loco  CANCELLO ED ARNONE – Che il latte di bufale sia, potenzialmente, la principale risorsa del Basso Volturno è qualcosa di assolutamente risaputo, noto.  Purtroppo, a nostro avviso, non tutto è stato fatto affinché tale potenza si trasformi in una realtà economica solida, […]

    Nella foto Emerito

    L’organizzazione dell’evento con la delibera n°13 è stata affidata all’Associazione Turistica Pro Loco 

    CANCELLO ED ARNONE – Che il latte di bufale sia, potenzialmente, la principale risorsa del Basso Volturno è qualcosa di assolutamente risaputo, noto.  Purtroppo, a nostro avviso, non tutto è stato fatto affinché tale potenza si trasformi in una realtà economica solida, certa, capace di assumere il ruolo di motore economico trainante per tutto il territorio.

    Ormai, a Cancello ed Arnone, la Festa della mozzarella è un appuntamento agostano consolidato. Non sappiamo, e neppure proviamo a capirlo, considerata la variabilità della materia, quanto tale evento, ormai periodico, possa realmente incidere sulla valorizzazione del prodotto. Certo è che Cancello ed Arnone qualcosa dalla mole corposa, a differenza dei suoi paesi viciniori, fa, rispetto agli altri suoi paesi viciniori, per rilanciare l’oro bianco del Basso Volturno.

    Quest’anno, con la delibera di giunta n°13 l’organizzazione della 37esima Festa della mozzarella è stata affidata all’Associazione Turistica Pro Loco Cancello ed Arnone.

    Il documento approvato dal sindaco e dai quattro assessori, inoltre, ha disposto di “prenotare la somma presumibile occorrente, ammontante ad € 20 mila sul capitolo 1048.01 codice 1.01.02.03, nel redigendo bilancio esercizio finanziario 2014.”

    “La somma – si legge nella delibera – è meramente indicativa, significando che la stessa verrà appostata in bilancio ai fini autorizzativi della spesa che l’Ente si impegnerà comunque a finanziare con risorse esterne”

    Dunque, Cancello ed Arnone continua, avvalendosi di risorse interne ed esterne, a mantener fede  alla tradizione. Viste le congiunture economiche non rosee, però, ora, crediamo che sia il momento di fare altro, di andare oltre, insomma di fare squadra, di creare, per esempio, una cabina di regia capace di strutturare con Grazzanise e S.Maria la Fossa concrete e qualificanti attività imprenditoriali finalizzate a trasformare l’altissima  potenzialità finanziaria del latte di bufala in una risorsa certa in grado, ripetiamo, di migliorare la collettività del Basso Volturno.

    Giuseppe Tallino

    PUBBLICATO IL: 14 febbraio 2014 ALLE ORE 15:27