Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ORE 8,50 ESCLUSIVISSIMA CASERTACE / Caldoro cucina un brodino alla Nugnes; delega all’Agricoltura, ma, per ora, solo da consigliere


      Non avendo ancora trovato lo spazio per Martuscielllo, dopo il rifiuto di Giancane, al quale abbiamo dedicato ieri, venerdì, la nostra attenzione, il governatore, nella giunta che è terminata in tarda serata, ha dato un contentino alla mondragonese CASERTA – Un contentino, nulla di più. Una delega alla Agricoltura senza la promozione in giunta […]

     

    Nelle foto, da sinistra, Mario Landolfi, Daniela Nugnes e Stefano Caldoro

    Non avendo ancora trovato lo spazio per Martuscielllo, dopo il rifiuto di Giancane, al quale abbiamo dedicato ieri, venerdì, la nostra attenzione, il governatore, nella giunta che è terminata in tarda serata, ha dato un contentino alla mondragonese

    CASERTA – Un contentino, nulla di più. Una delega alla Agricoltura senza la promozione in giunta per Daniela Nugnes. Caldoro, uno che avebbe fatto impallidire Quinto Fabio Massimo, in quanto a temporeggiamenti, per non scontentare Fulvio Martusiello, per il quale, dopo il rifiuto di Giancane, non è riuscito ancora a trovare il posto in giunta, ha premiato la mondragonese con una delega leggere, esplicitata, cioè, da semplice consigliere, dunque attraverso lo stesso presidente. Non sappiamo se questo coinciderà con la scomparsa dagli uffici della Regione dell’ex assessore Amendolara, che dopo le sue dimissioni, legate alla nota questione delle quote rosa, aveva continuato a svolgere le sue funzioni  come superconsulente di Caldoro. E anche questo è un partitcolare tutt’altro che irrilevante.

    g.g.

    PUBBLICATO IL: 20 ottobre 2012 ALLE ORE 8:52