Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Cala il freddo tra Zinzi e Sagliocco e il gruppo Udc vota contro a Noi Aversani in Consiglio comunale


      E’ accaduto sull’emendamento al comma 1 dell’articolo 18, presentato da Mario Tozzi, sugli spazi utilizzabili per i gazebo in aree private da parte di attività commerciali. Ma è chiaro che il presidente della Provincia è rimasto molto deluso dal risultato che il suo partito ha raggiunto ad Aversa alle elezioni politiche.   AVERSA  - […]

    Nelle foto, da sinistra, Domenico Zinzi, Giuseppe Sagliocco e il consigliere De Cristofaro

     

    E’ accaduto sull’emendamento al comma 1 dell’articolo 18, presentato da Mario Tozzi, sugli spazi utilizzabili per i gazebo in aree private da parte di attività commerciali. Ma è chiaro che il presidente della Provincia è rimasto molto deluso dal risultato che il suo partito ha raggiunto ad Aversa alle elezioni politiche.

     

    AVERSA  - Inutile negarlo: da dopo le elezioni politiche, qualcosa è cambiato nell’atteggiamento che l’Udc ha nei confronti del sindaco Sagliocco.

    La vicenda è stata trattata soprattutto nei suoi aspetti tecnici, ma forse quelli politici hanno, addirittura, un significato maggiore rispetto al tentativo riuscito di Mario Tozzi, consigliere comunale del Pdl, di far allargare gli spazi utilizzabili dalle attività commerciali per gazebo sulle aree private.

    Quell’emendamento che consisteva nella cancellazione della semplice parolina “non” dal comma 1 dell’articolo 18  ha un significato politico non tanto perchè ha concretizzato l’ennesima divergenza, diciamo così, dialettica, tra il gruppo del Pdl e il sindaco Sagliocco, ma perchè oltre ai voti del Pdl e di quel poco di opposizione che c’è, l’emendamento è passato anche con i voti dell’Udc, che stavolta non si sono associati, come è capitato, sempre in questi primi 10 mesi di consiliatura, a quelli di Noi Aversani.

    Un segnale?

    Staremo a vedere. Fatto sta che Zinzi, evidentemente, non è rimasto contento dal risultato raggiunto dal suo partito nella città normanna. Si  aspettava molto di più, perchè contava in un aiuto diretto da parte del sindaco, che, evidentemente, non c’è stato.

    G.G.

    PUBBLICATO IL: 25 marzo 2013 ALLE ORE 14:00