Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    AVERSA/ Pdl, salvata la forme: Dello Vicario si dimetterà tra una, due settimana e lascerà la carica di capogruppo a Mario Tozzi


        L’altra sera, è stata confezionata solo una conferma di facciata. L’assessore provinciale non può più essere titolare di una doppia carica. AVERSA – In politica molto spesso è utile salvaguardare gli aspetti formali. Il più delle volte questo, però, finisce per fornire un’idea deformata delle cose. La gente non ci capisce più niente e si […]

    Nella foto Dello Vicario e Tozzi

     

     

    L’altra sera, è stata confezionata solo una conferma di facciata. L’assessore provinciale non può più essere titolare di una doppia carica.

    AVERSA – In politica molto spesso è utile salvaguardare gli aspetti formali. Il più delle volte questo, però, finisce per fornire un’idea deformata delle cose. La gente non ci capisce più niente e si allontana o non si applica a capirle e ad approfondirle.

    Prendete questa vicenda di Gianpaolo Dello Vicario: divenuto assessore provinciale, il Pdl aversano ha messo in discussione il suo ruolo di capogruppo. Troppe cariche cumulate nelle mani di uno sono, occorre fare spazio. Una posizione, quella del partito, condivisa dalla maggioranza dei consiglieri comunali dello stesso gruppo Pdl, i quali, l’altra sera, a Dello Vicario hanno parlato chiaro.

    Vista la situazione, e veniamo a quelle forme, che in politica non sono sostanza  è stato concesso al capogruppo la possibilità di evitare una sfiducia formale da parte dei suoi colleghi. Dunque, Dello Vicario rimarrà a suo posto, ma entro una, massimo due settimane, sarà lui a dimettersi adducendo impegni pressanti e stringenti bla bla bla, lasciando il suo posto di capogruppo a Mario Tozzi.

    G.G.

     

    PUBBLICATO IL: 19 marzo 2013 ALLE ORE 14:54