Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    AGG. 00,15 – AVERSA LIVE CONSIGLIO – Tutto come previsto: Bilancio approvato con 14 voti. Ora Sagliocco sopravvive grazie all’addio a Zinzi di Vargas e Palmieri


          Il sindaco ha dato il via libera solo all’emendamento presentato da Santulli e relativo alla costruzione di una pista di atletica, bocciando tutti quelli portati in consiglio dal gruppo dei dissidenti  AGG. 00,15 – A mezzanotte e due minuti si è conclusa la seduta pubblica convocata stamani alle 9.30 per l’approvazione del Bilancio Previsionale […]

     

     

     

    Il sindaco ha dato il via libera solo all’emendamento presentato da Santulli e relativo alla costruzione di una pista di atletica, bocciando tutti quelli portati in consiglio dal gruppo dei dissidenti

     AGG. 00,15 – A mezzanotte e due minuti si è conclusa la seduta pubblica convocata stamani alle 9.30 per l’approvazione del Bilancio Previsionale per l’anno 2013. Molti sono stati gli interventi dei Consiglieri che hanno espresso le loro più svariate opinioni, più o meno favorevoli, relativamente al modo amministrare la res pubblica e alle condizioni di vivibilità nel comune normanno. C’è stato chi, come il consigliere Michele Galluccio, ha definito non “programmatica questa amministrazione che sembra decisamente navigare a vista, senza occuparsi di fare ciò che è meglio per i cittadini“.

    Prontamente,  però, il consigliere Capasso ha sottolineato che “ad Aversa  si vive bene” suscitando peraltro la risposta del consigliere Santulli, il quale,al momento del suo intervento, ha precisato che “nella nostra città si potrebbe vivere sicuramente meglio“.

    I temi affrontati dal Consiglio sono stati tantissimi e soltanto poco prima delle 20 sono stati discussi gli emendamenti. Bocciati tutti, ma proprio tutti, gli emendamenti  presentati dal gruppo dei dissidenti, tra i quali quello relativo alla riqualificazione di via Atellana, quello relativo alla costituzione di impianto crematorio all’interno del cimitero e gli interventi finalizzati alla realizzazione di premi per incoraggiare la raccolta differenziata, e tanti altri ancora.

    Anche gli emendamenti presentati dal neo consigliere Pandolfi non hanno trovato parere favorevole tra i membri del Consiglio. Pandolfi aveva proposto l’impianto di video sorveglianza con la realizzazione di varchi ZTL in via Seggio, il recupero dell’area in cui si trova ancora la tendostruttura  della Chiesa Evangelica Nuova Pentecoste in via de Filipppo per la realizzazione di un parcheggio, e il tanto  sperato recupero del complesso della Maddalena. Poco prima della mezzanotte sono iniziate le votazioni relative all’approvazione del Bilancio.

    Quattordici i voti favorevoli e contrari tutti gli altri. Hanno votato a sfavore i Consiglieri Paolo Galluccio, Imma Lama, Michele Galluccio, Orlando de Cristofaro, Augusto Bisceglia, Giampaolo dello Vicario, Della Valle, Pandolfi, Cella, Villano. L’ultimo punto dell’ordine del giorno è stato rimandato al prossimo Consiglio Comunale.

     

    AVERSA – Dopo quasi dodici ore, non si è ancora conclusa la seduta pubblica convocata questa mattina per l’approvazione del Bilancio Previsionale per l’anno 2013. All’ordine del giorno vi erano anche la relazione previsionale e programmatica, il Bilancio Pluriennale 2013/2015, il programma Triennale delle O.O.P.P. e la sostituzione componente II e V Commissione Consiliare permanente.

    Gli interventi che si sono susseguiti nel corso della giornata hanno lasciato trasparire le divergenze presenti all’interno del corpo dei consiglieri. La prima cosa messa in evidenza è stato “l’eccessivo ritardo con cui è stato convocato il Bilancio di Previsione che non dovrebbe essere discusso proprio a novembre ma nei primi mesi dell’anno“. Molti i temi affrontati prima di passare alla discussione degli emendamenti. Tra i primi presentati, quello presentato dal consigliere Paolo Santulli, relativo alla creazione di una pista di atletica, votato con parere favorevole all’unanimità. Bocciati, invece, gli emendamenti fino ad ora presentati dal gruppo dei dissidenti, quale quello relativo alla riqualificazione di via Atellana.

    Speranza Cardillo

    PUBBLICATO IL: 14 novembre 2013 ALLE ORE 21:29