Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    AVERSA, la famosa promessa di Sagliocco: ridarò una funzione pubblica all’area della Ferrovia Alifana. Niente: ora lui è Tozzi sono pappa e ciccia


      E il parcheggio che andò in gestione ai privati proprio quando l’ex pupillo di Ciaramella era assessore all’urbanistica, continua a fatturare cifre da capogiro AVERSA - Come è strana la politica! Indovinate chi è diventato il difensore più esposto di Sagliocco? Mario Tozzi, cioè il consigliere entrato anche grazie all’appoggio dell’ex sindaco Ciaramella, che […]

    Nella foto Sagliocco, Tozzi e Ciaramella

     

    E il parcheggio che andò in gestione ai privati proprio quando l’ex pupillo di Ciaramella era assessore all’urbanistica, continua a fatturare cifre da capogiro

    AVERSA - Come è strana la politica! Indovinate chi è diventato il difensore più esposto di Sagliocco? Mario Tozzi, cioè il consigliere entrato anche grazie all’appoggio dell’ex sindaco Ciaramella, che Sagliocco ce l’ha sullo stomaco, adeguatamente ricambiato.

    Anche nella seduta dell’altro giorno, Tozzi si è assunto l’onere di fare “il lavoro sporco”, cioè di motivare con la surreale tesi, che mancando un paio di presentatori di mozioni, il consiglio comunale non si poteva celebrale.

    Ascoltando queste cose, ci ritorna in mente uno dei punti più importanti e qualificanti della campagna elettorale di Giuseppe Sagliocco, il quale aveva promesso, senza se e senza ma, che l’area di proprietà della Ferrovia Alifana, che oggi ospita un parcheggio che fattura milioni di euro, sarebbe tornato nelle mani pubbliche, sarebbe stato offerto alla città come spazio per funzioni esclusivamente pubbliche.

    Da allora è trascorso più di un anno e mezzo e Sagliocco, di questa cosa, non ne parla proprio più. Ricordiamo che l’area di proprietà dell’Alifana fu data in gestione ai privati che ora fanno soldi col parcheggio proprio nel periodo in cui Tozzi era assessore all’urbanistica, e d’altronde, in città, tutti sanno che quel parcheggio non è simpatico, ma è simpaticissimo a Tozzi, che ci tiene tantissimo.

    Queste cose al sottoscritto le raccontava Sagliocco che, anche in questo caso, ha promesso e non ha  mantenuto.

    Gianluigi Guarino

    PUBBLICATO IL: 24 gennaio 2014 ALLE ORE 13:26