Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Castel Volturno alle elezioni. Nasce il progetto “Svoltiamo a Destra”. ECCO TUTTI I NOMI


      CASTEL VOLTURNO – COMUNICATO STAMPA – Domenica scorsa presso l’Hotel Scalzone si è svolto un incontro/dibattito, organizzato dalla nascente Federazione di Destra, sul ruolo che la destra castellana vuole ritagliarsi per le prossime amministrative. Preso atto che al popolo di centrodestra manca un punto di riferimento, poiché il partito di maggioranza relativa, Forza Italia, […]

    Nelle foto, Vincenzo Gatta e Guido Mondini

    Nelle foto, Vincenzo Gatta e Guido Mondini

     

    CASTEL VOLTURNO – COMUNICATO STAMPA – Domenica scorsa presso l’Hotel Scalzone si è svolto un incontro/dibattito, organizzato dalla nascente Federazione di Destra, sul ruolo che la destra castellana vuole ritagliarsi per le prossime amministrative. Preso atto che al popolo di centrodestra manca un punto di riferimento, poiché il partito di maggioranza relativa, Forza Italia, è divisa in mille rivoli, a seguito di una lotta intestina che non appassiona nessuno, tranne i contendenti naturalmente che mirano solo ai suoi voti di lista, è stato palesato dai partecipanti la necessità di dar vita ad una compagine unitaria, forte, identitaria ed indipendente che possa presentarsi dignitosamente all’elettorato.

    Si è deciso di creare un nuovo contenitore capace di proporre la necessaria discontinuità col passato, poiché il comune è stato sciolto per infiltrazioni camorristiche, nonché di proporre alla cittadinanza un progetto semplice che miri alla risoluzione dei problemi di tutti i giorni.

    L’obiettivo è creare un gruppo formato da persone credibili, stimate e apprezzate, a prescindere da voti personali, affinché si possa essere punto di riferimento per il popolo di destra. Dal dibattito è emerso che coloro che si proporranno alla guida di questo progetto saranno chiamati ad un compito non facile. Si dovrà fare ciò che gli altri non fanno: essere uniti!!!

    Il popolo di Castel Volturno è stanco e demoralizzato: ha diritto ad per avere risposte, per capire quale futuro gli verrà proposto, per sapere quali manovre si prospettano.

    Si è ragionato, inoltre, sulle regole per la scelta del candidato alla carica di Sindaco e di Consigliere comunale: persone adamantine, dalla specchiata moralità dando spazio anche a coloro che hanno avuto esperienza amministrativa dimostrando capacità e senso dello stato. Sarà applicato nella scelta dei candidati il Codice di autoregolamentazione della Commissione nazionale Antimafia. È stato creato anche un coordinamento che avrà il compito di proporre il programma amministrativo e lavorare per la formazione di almeno una lista.  Si riparte da questi intenti per riannodare la politica al suo popolo.

    Nasce, dunque, il progetto politico “SvoltiAmo a Destra”, per essere punti di riferimento non solo della destra, nel segno del rinnovamento e della discontinuità, così come ha già fatto il centrosinistra…

    Hanno partecipato all’incontro, tra gli altri, l’ex Vicesindaco Michele Cirillo, gli ex Assessori Vincenzo Gatta, Maria Rosaria Veneruso, Guido Mondini, l’ex Presidente del Consiglio Giovanni Milone, l’ex Consigliere comunale Vincenzo De Simone, l’ex Presidente del Circolo AN di Castel Volturno Adalberto Colinet, Mario Cassandra, Ciro Verde, Gaetano Ippolito, Pio Chianese, Giovanni Cardarelli, Dorata Lombardi, Aniello Caputo, Vicenzo Amoroso.

    PUBBLICATO IL: 24 febbraio 2014 ALLE ORE 18:32