Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Agg. 17:31 / Lo piscodramma Pd – Dario Abbate si è dimesso


    Inevitabile. Dispiace che Casertace sia stato il motore di un epilogo che travolge un mio amico personale, ma i principi valgono più di ogni motivazione individuale. CASERTA – Per una volta almeno, nelle ultime settimane, Dario Abbate ha ascoltato il consiglio e l’auspicio di Casertace e pochi minuti fa ha rassegnato le dimissioni dalla carica […]

    Nella foto, Dario Abbate

    Inevitabile. Dispiace che Casertace sia stato il motore di un epilogo che travolge un mio amico personale, ma i principi valgono più di ogni motivazione individuale.

    CASERTA – Per una volta almeno, nelle ultime settimane, Dario Abbate ha ascoltato il consiglio e l’auspicio di Casertace e pochi minuti fa ha rassegnato le dimissioni dalla carica di segretario provinciale del Pd, davanti alla direzione provinciale riunita al Jolly Hotel

    La sua posizione era diventata difficilissima dopo gli attacchi diretti di tutti coloro che lo avevano sostenuto al congresso provinciale e che gli imputavano di non aver rispettato l’impegno preso di non candidarsi alle elezioni politiche da segretario provinciale. E ancor di più, la sua posizione era diventata non più difendibile quando ieri sera, sabato, è saltato fuori quello che Casertace ha sostenuto con forza questa settimana: che le elezioni primarie per il candidato premier, a Caserta, erano state costellate da brogli e irregolarità.

    Su quest’ultimo punto le responsabilità di Abbate, come abbiamo scritto in un precedente articolo, vanno associate a quelle di tutta la segreetria provinciale, dunque anche a quelle dei vari Caputo, Cappello e Stellato che hanno espresso il gruppo dirigente travolto dallo scandalo

    g.g.

    PUBBLICATO IL: 23 dicembre 2012 ALLE ORE 18:23