Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    PARCHEGGI A PAGAMENTO A MONDRAGONE: un’altra proroga. Avanti tutta con la Rosa dei Venti


    In attesa dell'affidamento della gara si procede ad affidare il servizio alla cooperativa che già sta gestendo il servizio.

    Il lungomare di Mondragone

    Il lungomare di Mondragone

     

     

    di Max Ive

    MONDRAGONE – Abbiamo notato negli ultimi tempi che il Comune di Mondragone, come anche negli altri municipi della provincia di Caserta, si arriva ad effettuare una proroga per la gestione di un servizio, nel mentre si attende l’espletamento di un bando di gara. La procedura viene eseguita tenendo conto del servizio offerto dalla società temporaneamente affidataria, che continua quindi per un altro po’ di tempo ad espletare la propria attività.

    Attraverso questo sistema, quello della proroga, quindi, che dovrebbe rientrare nella cosiddetta sfera dell’eccezionalità e della provvisorietà, capita che le amministrazioni comunali locali consentono alle imprese, alle cooperative, alle società di servizi di accreditarsi un ruolo che poi perdura nel tempo, fin quando, infine, viene affidato definitivamente il servizio.

    Anche tale eccezionalità ha un costo…, che rientra inequivocabilmente nella discrezionalità della politica e dell’apparato comunale. Anche tale provvisorietà ovviamente è a carico dei mondragonesi.

    Stamattina, lunedì, spulciando tra gli atti del Comune di Mondragone abbiamo intravisto una determina, la numero 351 del 03-04-2014, mediante la quale la Cooperativa La Rosa dei Venti  Onlus si è vista affidare nuovamente –  dal 01 aprile 2014 al 30 aprile 2014 – il servizio di gestione delle aree di sosta a pagamento senza custodia per autoveicoli e motoveicoli a 3 o 4 ruote, per un periodo di 4 mesi – e comunque fino alla data di perfezionamento della gara.

    In poche parole, per il momento, la Cooperativa La Rosa dei Venti Onlus gestirà provvisoriamente e nuovamente il servizio in questione dal 1 aprile al 30 aprile.

    Volevamo comprendere, inoltre a quanto ammonta il gettito dei parcheggi mondragonesi e quanto introita il Comune effettivamente per il servizio reso dalla Cooperativa La Rosa dei Venti Onlus. Purtroppo, in tale frangente la determina in questione non precisa alcunché se non il fatto che “non sussiste la necessità di richiedere un nuovo codice CIG per la proroga (cosiddetta tecnica)…. per la tracciabilità dei flussi finanziari….”.

    Al riguardo sino ad oggi, dopo i giorni dell’introduzione a Mondragone dei parcheggi a pagamento non ci sono state più interpellanze o interrogazioni al riguardo da parte dei consiglieri comunali. Come occorrerebbe comprendere, in vista dell’estate cosa bolle in pentola per quanto concerne la gestione delle aree parcheggio sul lungomare.

    Bisogna chiarire e verificare, appunto, la voce che circola in città riguardo un doppio abbonamento. Uno per le aree interne della località litoranea e uno per il lungomare…?  E quante unità, quanti ausiliari e chi verrà  messo in campo per espletare il servizio in questione?

    CLICCA QUI: Determina1

    PUBBLICATO IL: 7 aprile 2014 ALLE ORE 12:06