Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Il consiglio comunale ripreso dalle telecamere, Mascolo ipotizza una nuova mozione consiliare


    Potrebbe tornare sul tavolo del presidente del Consiglio Marquez una proposta di modifica al regolamento, per ovviare al divieto della produzione dei video durante i lavori della pubblica assemblea

    Nelle foto Mascolo e Marquez

    Nelle foto Mascolo e Marquez

     

    MONDRAGONE – Siamo riusciti ad apprendere stamattina, venerdì la notizia della convocazione del Consiglio comunale di Mondragone per giovedì prossimo 27 febbraio, che avrà comunque un solo argomento all’ordine del giorno, quello del Consiglio dei ragazzi.

    La politica, a quanto pare si è presa un momento di pausa… anche di fronte alle problematiche che stanno invece emergendo in città.

    Al riguardo abbiamo scambiato qualche chiacchiera con il consigliere di opposizione Luigi Mascolo, che ha annunciato a Casertace la possibilità di presentare due mozioni. Al di là della vicenda Ici che già abbiamo affrontato ieri, giovedì, oggi  il consigliere Mascolo ha palesato la possibilità da parte delle forze di opposizione di portare sul tavolo della presidenza del Consiglio comunale la proposta di modifica al regolamento comunale per consentire le riprese video del civico consesso.

    E’ una vecchia storia questa, che fu al centro del dibattito politico locale, quando anche l’ex consigliere Mario Fusco e l’ex assessore Taglialatela si fecero promotori della proposta di riprendere i lavori delle sedute consiliari con una diretta streaming. Forse quel video-cellulare che riprese l’abbandono del sindaco Schiappa dell’aula consiliare inasprì il confronto tra forze di opposizione e di maggioranza, cosicché non se ne fece più nulla.

    Staremo a vedere come andrà a finire.

    Max Ive

    PUBBLICATO IL: 21 febbraio 2014 ALLE ORE 13:03