Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ESCLUSIVA MONDRAGONE. Festa del Ciuccio, richiesta di patrocinio Cafonal a Schiappa:…


    1500 euro concessi al circolo degli Agricoltori di viale Margherita. "Noi siamo tutti dei tuoi... non ci dare un contributo streminzito"

     

     

    Nelle foto, Giovanni Schiappa e il Municipio di Mondragone

    Nelle foto, Giovanni Schiappa e il Municipio di Mondragone

     

    di Massimiliano Ive

    MONDRAGONE – Il 21 marzo di quest’anno ricorre il mio 13esimo anniversario di iscrizione all’ordine dei giornalisti della Campania e sono circa 16 anni che scrivo articoli. Nel 1998 la prima cosa che mi fu insegnata è andare all’ufficio segreteria per trascrivermi determine e delibere nel mio piccolo paese (allora Castel Volturno non vantava il titolo di Città come Mondragone).

    Oggi la prima cosa che faccio, dopo essermi fatto il segno della croce, è leggere le delibere e le determine del Comune di Mondragone. Poi, prima di scrivere, faccio un giro di cronaca e via discorrendo.

    Ebbene, stamattina, cari lettori mondragonesi ho trovato una delibera: la numero 28 del 25 febbraio. Potete leggere tutto in calce all’articolo.

     

    LA PREMESSA – Non mi sono mai trovato a leggere una cosa del genere e non intendo in alcun modo infierire né sul sindaco Schiappa e i suoi assessori, né sui rappresentanti del  Primo Circolo degli Agricoltori di viale Margherita, però signori cari state più attenti a volte ve le cercate proprio. Dal canto nostro (in tal caso ci rivolgiamo come redazione) non ci toccate Schiappa e i suoi, perchè chi ci consente poi di fare le visite che stiamo facendo?

    I FATTI - Posso comprendere che nella genuinità contadina e ruspante dei sentimenti politici, parentali e familiari di un borgo ai piedi del Petrino si arrivi anche scrivere “Illustrissimo sindaco ti scriviamo in modo semplice perchè ti consideriamo uno dei nostri, così come anche noi siamo tutti o quasi tutti dei tuoi…” per giungere poi al preventivo di spesa di 4.950 euro per la tradizionale Festa del Ciuccio, con tanto di richiesta di patrocinio economico, concesso poi dall’amministrazione comunale Schiappa al presidente del Primo Circolo degli Agricoltori di Mondragone Domenico Lavino., dopo che quest’ultimo ha considerato streminzito un vecchio contributo.

    1500 euro sono stati infatti previsti dall’esecutivo a copertura parziale delle spese di organizzazione di tale evento che si terrà il prossimo 16 marzo.

    Nel contempo tale confronto tra “amici” del sindaco e la fascia tricolore descrive e delinea i contorni molto discutibili dal punto di vista dell’etica politica e della metodologia assunta,  sul come vengono richiesti fondi pubblici al Comune e sul come vengono elargiti.

    Abbiamo appreso, intanto, che tale kermesse, non solo è bella e particolare, ma trasuda di un sentimento popolare molto sentito a Mondragone. Quindi da un lato il sindaco ha fatto bene a concedere il patrocinio, ma dall’altro lato dovrebbe dire ai suoi amici che non si richiedono in questa maniera fondi al Comune, fondi che derivano dalle tasse dei cittadini, in quanto non solo tale proposta svilisce la figura istituzionale del sindaco di una realtà urbanistica che vanta il titolo di città e non di enclave del “Cafonal”, ma trascina con sé una denigrazione e uno svilimento formale dell’immagine dell’Ente Comune e di un evento tradizionale.

    Ci sono infatti dei moduli per richiedere il patrocinio… almeno voglio sperare!!!

     

     

    CLICCA QUI PER LEGGERE LA DELIBERA

    CLICCA QUI PER LEGGERE LA RICHIESTA_FESTA_DEL_CIUCCIO

     

     

    PUBBLICATO IL: 1 marzo 2014 ALLE ORE 10:23