Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    I BLITZ DI CASERTACE A MONDRAGONE (2). ESCLUSIVA, CHE CARTOLINA!!! Camion della monnezza “in carico” a due passi dal parco archeologico dell’Appia Antica e dal cimitero


    TUTTE LE FOTO. Erba alta tra i resti del parco archeologico dell'Antica Appia

    Nella foto, la fase di avvicinamento del camioncino della Tekra ai camion parcheggiati nel piazzale antistante al cimitero

    Nella foto, la fase di avvicinamento del camioncino della Tekra ai camion parcheggiati nel piazzale antistante al cimitero

     

    di Massimiliano Ive

    MONDRAGONE - Come abbiamo promesso alcune ore fa ai lettori mondragonesi, siamo in grado alle 16.09 di pubblicare il secondo articolo della rubrica “i blitz di Casertace”. (CLICCA QUI PER LEGGERE IL SECONDO ARTICOLO) (CLICCA QUI PER LEGGERE IL PRIMO ARTICOLO)

    Usciti dal cimitero di Mondragone, davanti agli occhi del visitatore si apre un ampio piazzale adibito a parcheggio. A destra c’è la strada per Falciano del Massico; a sinistra c’è la veduta sulla piana di Mondragone (bella da vedere), a pochi passi verso Nord Ovest,  c’è il Parco Archeologico dell’Appia Antica (la Regina Viarum che passava proprio di qui, ad un balzo dal Petrino). In pochi metri quadrati, in poche parole, lungo la strada che porta nell’Ager Falernum, sorgono il cimitero di Mondragone, il piazzale parcheggio e il parco Archeologico dell’Appia Antica.

    Bene, fatta questa descrizione geografica, storico-naturalistica che gonfia i polmoni di aria e la mente di cultura antica e religiosa, l’idillio svanisce all’improvviso per il rumore dei camion dell’immondizia della Tekra parcheggiati nel piazzale antistante al cimitero. Abbiamo scattato delle foto e cosa abbiamo scoperto. A pochi passi dai reperti storici e dal luogo dell’eterno riposo delle anime mondragonesi si consuma un “via vai” di camioncini della Tekra che scaricano nei camion più grandi parcheggiati in loco i rifiuti raccolti.

    Abbiamo scattato una foto proprio mentre avveniva l’operazione appena descritta.Monnezza1

    Poi ci siamo accorti anche che sul piazzale, in alcuni punti c’erano residui di rifiuti di risulta non spazzati e raccolti. Abbiamo deciso anche di avvicinarci al parco archeologico dell’Appia Antica per vedere in che stato versa e abbiamo acclarato che tra i ruderi e i resti antichi l’erba è ormai alta, altro segno di degrado e un pugno nell’occhio per gli amanti dell’archeologia e degli appassionati di storia di Mondragone e della Campania.

    Non sappiamo se l’assessore alla Legalità e all’Ambiente, Benedetto Zoccola è a conoscenza di questo fatto, ma la presenza dei camion della monnezza a due passi dal cimitero e dal parco archeologico dell’Antica Appia è una cartolina davvero profumata che viene offerta ai viandanti che transitano di qui.

    Quello di oggi non è stato, certo un buon sabato italiano per l’assessore alla Legalità.

     

     

    foto (42)foto (41)

    foto (43)

    PUBBLICATO IL: 22 marzo 2014 ALLE ORE 16:08