Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    MARCIANISE. Quante promesse sul nuovo palazzetto e “tempio della boxe”. Tutto fermo. Franco Zinzi: che volete fare?


    L'immobile scelto per ospitare la struttura sportiva è l'ex canapificio di via Fuccia

    ex canapificio

     

     

    MARCIANISE – Con la determina n.475 del 23/02/2012 il comune di Marcianise ha versato alla Regione Campania il 30% di acconto sulla somma di € 450.000,00 per acquistare l’ex canapificio di via Luigi Fuccia e l’area circostante. In questa zona si aveva intenzione far sorgere un palazzetto dello sport, destinato a diventare il cosiddetto “tempio della boxe”, ma anche ad ospitare altre discipline praticate sul territorio. Al suo interno, oltre alle varie palestre e ad ed un ring per competizioni di livello nazionale ed internazionale, si prevedeva una foresteria per gli atleti ospiti.

    Con la determina n.533 del 02/03/2012, l’allora amministrazione diede incarico a tre ingegneri di redigere un progetto per la ristrutturazione dell’edificio di via Fuccia al fine di destinarlo a diventare, per l’appunto, il palazzetto dello sport cittadino, condizione necessaria affinché la Regione Campania completasse il trasferimento dell’immobile al Comune di Marcianise.

    Il progetto fu redatto e costò all’ente € 19.505,20.

    Il consigliere d’opposizione Franco Zinzi, che ha deciso di riportare l’attenzione cittadina sulla questione, attraverso una interrogazione consiliare che sarà presentata durante il question time del prossimo giovedì, chiede se l’attuale amministrazione voglia completare l’acquisto dell’immobile e realizzare finalmente il palazzetto dello sport.

    In caso di risposta affermativa, Zinzi chiede ancora di sapere a che punto è l’iter amministrativo.

     

    Maria Concetta Varletta

     

    PUBBLICATO IL: 26 marzo 2014 ALLE ORE 15:52