Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    MARCIANISE. Fumata bianca per l’accordo tra amministrazione e Lsu. Ma non è detta l’ultima parola: appuntamento al 15 aprile


    I Lavoratori Socialmente Utili marcianisani decideranno in quella sede se continuare a svolgere le attuali mansioni (da dipendenti veri e propri), oppure incrociare definitivamente le braccia e mandare in panne l'intera macchina comunale

    Lsu

     

     

     

    MARCIANISE – Fumata bianca (almeno per il momento) per il redigendo accordo tra i vertici comunali e i Lavoratori Socialmente Utili marcianisani, i cui disagi e le cui richieste abbiamo diffusamente trattato in  (in quelli successivi, che trovate nella sezione “Marcianise” del nostro sito).

    Il dialogo tra l’amministrazione e le rappresentanze sindacali Felsa Cisl sembra essere proficuo: ieri mattina si è tenuto un nuovo vertice in Comune, al quale hanno l’esecutivo partecipato il sindaco, l’ assessore Topo e dirigenti comunali interessati alla questione, per settore di competenza.

    Ancora una volta due i temi affrontati: avvio dell’iter di stabilizzazione e adeguamento economico per i lavoratori.

    De Angelis e l’assessore Topo (che sembra aver rimpiazzato Biagino Tartaglione, messo all’angolo dopo la recente “lavata di capo”) hanno ribadito la volontà di impegnarsi per gli Lsu, ritenendoli indispensabili per il funzionamento della macchina amministrativa.

    Per unanime volontà, la riunione è stata aggiornata al prossimo 15 aprile, quando l’amministrazione comunale illustrerà una proposta operativa.

     

    Maria Concetta Varletta

    PUBBLICATO IL: 28 marzo 2014 ALLE ORE 15:40