Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    LA LETTERE ESCLUSIVA / L’Ascom mette la staffa sull’iniziativa di Caserta Kest’è contro la Ztl: dimostra la bontà delle nostre battaglie e che tutti sono uniti al di la delle sigle.


      Ci scrive il Presidente Mario D’Anna, che commenta la notizia esclusiva dei nomi dei 122 commercianti che hanno firmato la petizione promossa dal gruppo facebook di Ciro Guerriero. Gentile Direttore Guarino, come Lei, abbiamo rilevato la lodevole spontanea raccolta di firme effettuata da Caserta Kest’e’ per l’abolizione della ZTL sul Corso Trieste dal lunedì […]

     

    Nelle foto, da sinistra, il Presidente provinciale dell’Ascom e Ciro Guerriero di Caserta Kest’è

    Ci scrive il Presidente Mario D’Anna, che commenta la notizia esclusiva dei nomi dei 122 commercianti che hanno firmato la petizione promossa dal gruppo facebook di Ciro Guerriero.

    Gentile Direttore Guarino,

    come Lei, abbiamo rilevato la lodevole spontanea raccolta di firme effettuata da Caserta Kest’e’ per l’abolizione della ZTL sul Corso Trieste dal lunedì al venerdì.

    Ciò è completamente in linea con quanto ASCOM sta da tempo richiedendo, interpretando le richieste dei propri innumerevoli iscritti.

    Una raccolta di firme,  curata dall’ASCOM, fu consegnata già ai tempi dell’amministrazione Petteruti, allegando anche gli scontrini fiscali delle ore 19.00 a testimonianza della desertificazione che si stava verificando sul Corso Trieste.

    ASCOM supporta, promuove tale iniziativa spontanea e invita pubblicamente i propri iscritti a firmare tale petizione.

    Dalla pregevole iniziativa di Caserta Kest’e’ si evince che tra i firmatari della petizione contraria alla ZTL vi sono molti iscritti a sigle sindacali pubblicamente contrarie alla riapertura del Corso Trieste, testimoniando uno scollamento tra la dirigenza e i propri iscritti.

    Si evince, inoltre, con chiarezza che tra i firmatari non vi sono solo esercenti del Corso Trieste, ma anche imprenditori che esercitano in altre strade della città di Caserta a riprova che questa ZTL non lede solo Corso Trieste.

    Voglia l’amministrazione comunale prenda atto dell’unanimità della richiesta di riapertura del Corso Trieste a dispetto di quanti gli avevano palesato che vi fosse un benchè minimo fronte  favorevole alla ZTL.

    La spontanea iniziativa di Caserta Kest’è dimostra che ASCOM interpreta correttamente i bisogni e le richieste che vengono sollevate dalla città e conforta questa dirigenza a perseverare nella medesima richiesta : ”abolizione ZTL su corso TRIESTE dal lunedì al venerdì”.

    PUBBLICATO IL: 1 novembre 2012 ALLE ORE 18:39