Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Violano i vincoli imposti dall’autorità giudiziaria, 27 e 45enne arrestati a Maddaloni e Marcianise


      A Castel Volturno, invece, gli uomini dell’Arma beccano un cittadino straniero intento a rubare la corrente elettrica, arrestato Castel Volturno / Marcianise / Maddaloni - Nel corso della mattinata di oggi, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Maddaloni hanno tratto in arresto, a San Felice a Cancello, il pregiudicato Paolo Houssari , […]

     

    A Castel Volturno, invece, gli uomini dell’Arma beccano un cittadino straniero intento a rubare la corrente elettrica, arrestato

    Castel Volturno / Marcianise / Maddaloni - Nel corso della mattinata di oggi, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Maddaloni hanno tratto in arresto, a San Felice a Cancello, il pregiudicato Paolo Houssari , 27enne colpevole di evasione dagli arresti domiciliari, in esecuzione dell’ordinanza di aggravamento della custodia cautelare del tribunale di Santa Maria Capua Vetere. L’arrestato, sottoposto al regime degli arresti domiciliari in data 30.08.2012 si era allontanato dal proprio domicilio violando le prescrizioni impostegli. Pertanto il reparto operante ha chiesto ed ottenuto dall’A.G. l’aggravamento della misura cautelare e la sua sostituzione con la custodia in carcere. L’uomo è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

    I Carabinieri della Stazione di Marcianise, nel tardo pomeriggio di ieri 26 ottobre, hanno dato esecuzione all’ordinanza di aggravamento della misura cautelare, emessa dalla Corte di Appello di Napoli – prima sezione penale, nei confronti del pregiudicato Tudorache Vasile, 45enne, domiciliato presso il campo nomadi di Napoli-Gianturco. Il provvedimento restrittivo è scaturito da reiterate inosservanze delle prescrizioni dell’obbligo di presentazione alla P.G. prontamente segnalate alla competente Autorità Giudiziaria dai militari dell’Arma operanti. L’arrestato è stato associato alla casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

    Invece, nella tarda serata di ieri, 26 ottobre 2012, a Castel Volturno, i Carabinieri della locale Stazione, coadiuvati da quelli del reparto C.I.O. 3° Battaglione Carabinieri Lombardia, hanno arrestato un cittadino ganese, senza fissa dimora, resosi responsabile di furto aggravato di energia elettrica. Nella circostanza, i militari dell’Arma in collaborazione con personale tecnico della società ENEL, hanno accertato che il predetto aveva realizzato un allaccio abusivo alla rete elettrica pubblica per alimentare l’abitazione che occupava . L’arrestato è stato trattenuto in camera di sicurezza per il successivo rito direttissimo innanzi all’autorità giudiziaria.

     

    PUBBLICATO IL: 27 ottobre 2012 ALLE ORE 15:07