Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    VILLA LITERNO / Donna rapinata e massacrata di botte, arrestato 32 di AVERSA


    L’arresto eseguito dai carabinieri della locale stazione VILLA LITERNO - I carabinieri della stazione di Villa Literno hanno tratto in arresto Cristian Schiro De Luca, 27enne, originario di Aversa ma residente a Villa Literno, in atto sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel Comune di Villa Literno, responsabile dei reati di “rapina aggravata e lesioni […]

    L’arresto eseguito dai carabinieri della locale stazione

    VILLA LITERNO - I carabinieri della stazione di Villa Literno hanno tratto in arresto Cristian Schiro De Luca, 27enne, originario di Aversa ma residente a Villa Literno, in atto sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel Comune di Villa Literno, responsabile dei reati di “rapina aggravata e lesioni personali” ai danni di B.N., 32enne ucraina, domiciliata a Villa Literno. De Luca nella tarda serata di ieri, domenica, in via Volturno del Comune di Villa Literno, ha aggredito a calci e pugni la donna, asportandole la borsa con all’interno documenti ed un telefono cellulare, venendo individuato e bloccato dai militari operanti dopo una fulminea attività d’indagine.

    La cittadina ucraina, accompagnata presso l’ospedale di Castel Volturno – Pineta Grande ha riportato un “trauma contusivo alla caviglia ed al piede destro, contusioni alla regione laterale della coscia sinistra” ed è stata giudicata guaribili in 5 giorni. L’arrestato è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

    PUBBLICATO IL: 11 febbraio 2013 ALLE ORE 13:07