Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Video / Cosentino : ‘Se non sarò candidato farò politica dal carcere’


    L’ex sottosegretario di Casal di Principe risponde alle domande sulla sua candidatura, al giornalista di Michele Santoro. E sbotta: “Io schifo i camorristi, c’è un complotto di pentiti contro di me.” Caserta – Nicola Cosentino, nell’intervista mandata in onda a Servizio Pubblico, il programma di Michele Santoro, si difende dalle accuse di “un complotto di […]

    L’ex sottosegretario di Casal di Principe risponde alle domande sulla sua candidatura, al giornalista di Michele Santoro. E sbotta: “Io schifo i camorristi, c’è un complotto di pentiti contro di me.”

    CasertaNicola Cosentino, nell’intervista mandata in onda a Servizio Pubblico, il programma di Michele Santoro, si difende dalle accuse di “un complotto di pentiti”, e parla di una “gogna mediatica” che da anni lo vede protagonista. E sull’eventuale candidatura nelle liste de il Grande Sud, o  in altre liste, sempre collegate al Pdl, dice: “Mi candido solo con il Pdl”.

    Sulla sua candidatura, in mattinata, ha parlato il leader della Lega, Roberto Maroni, dicendo che “Nella mia lista non c’è nessun condannato, auspico che gli altri facciano altrettanto” e ha continuato dicendo “bisogna mettere in lista persone competente, capaci, oneste e pulite. Io faro’ cosi. concludendo “Poi prevale il dettato costituzionale che una persona e’ innocente fino alla condanna.”

    Sulla candidatura di Nicola Cosentino, come abbiamo scritto anche oggi, da parte del Pdl non dovrebbero esserci ripensamenti, dato che, il suo nome, dovrebbe essere il terzo della lista per il Senato. Dopo Berlusconi e l’attuale coordinatore regionale Nitto Palma.

    Rispondendo su una sua eventuale non candidatura e possibile arresto, Nicola Cosentino, dice al giornalista: “Continuerei a fare politica e gridare la mia innocenza dal carcere.”

     

    Per vedere l’intervista mandata in onda da Servizio Pubblico, clicca qui.

    PUBBLICATO IL: 17 gennaio 2013 ALLE ORE 23:33