Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    VERGOGNA A MONDRAGONE. Rubata la Madonna dei raggi che “frenava” gli sversamenti selvaggi davanti al Baby House


    CASERTACE: non lasciamo vincere chi intende trasformare la piazzetta in una discarica

    Madonna Miraglia1

    La Madonna rubata

    MONDRAGONE – Abbiamo ricevuto una segnalazione dall’avvocato Maria Miraglia di Mondragone che è sconcertante, ma nel contempo non deve assolutamente abbattere il morale di chi qualche mese fa, per evitare lo sversamento dei rifiuti fuori all’asilo Baby House, decise di posizionare l’immagine della “Madonna dei raggi”. Qualcuno, pochi istanti fa ha trafugato la Madonnina. Se qualcuno ha voluto lanciare un messaggio chiaro, cioè ha l’intenzione di continuare a sversare, allora chi ha posto l’immagine sacra in quel posto può tornarla a piazzarla per non darla vinta a chi intende trasformare la piazzetta in una discarica.

    Se occorrerà il caso si potrebbe lanciare la proposta di edificare, con le dovute autorizzazioni da chiedere al Comune e alle autorità religiose, un’edicola votiva con tanto di piedistallo che venga fissata al suolo… Casertace, in tale caso è disposta, nel bene di questa comunità anche ad iniziare una campagna mediatica, visto che sul fronte rifiuti in città siamo sempre alle solite.

    Massimiliano Ive

    LA NOTA DELL’AVVOCATO MARIA MIRAGLIA

    Un ulteriore schiaffo in pieno viso…Pochi minuti fa è stata rubata la Madonnina posta fuori dall’asilo Baby House. La Madonnina fu posta nei pressi dell’asilo pochi mesi orsono ….prima  in quel luogo  venivano deposti i rifiuti. Probabilmente il rispetto che i cittadini avevano per il luogo ha dato fastidio a qualche “sversatore abusivo”, o forse il “ladro” ha ritenuto di avere un tornaconto economico dalla rivendita della statuetta?
    In ogni caso siamo profondamente indignati per questo vergognoso gesto. Chiediamo il massimo impegno da parte di tutti affinché venga restituiti la Madonnina, lo chiedo io , le maestre dell’asilo , i bambini e tutte le persone perbene di questo paese.
    Avv. Maria Miraglia

    PUBBLICATO IL: 3 aprile 2014 ALLE ORE 14:29