Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    AGG. 20,45 – VARIANTE KILLER/ Tremendo incidente, muore 44enne di SANTA MARIA C.V. GUARDA LE FOTO


            Scontro frontale tra una Punto grigia e un Doblò tra le uscite di Casagiove e San Prisco.  Il conducente della punto è stato ricoverato al pronto soccorso dell’ospedale di Caserta, dove è spirato poco dopo. Ferito un 30enne di Sparanise. La strada si conferma ad altissimo coefficiente di pericolosità.   CASERTA […]

     

     

     

    Nella foto l’incidente sulla variante tra la Fiat Punto e il Doblò

     

    Scontro frontale tra una Punto grigia e un Doblò tra le uscite di Casagiove e San Prisco.  Il conducente della punto è stato ricoverato al pronto soccorso dell’ospedale di Caserta, dove è spirato poco dopo. Ferito un 30enne di Sparanise. La strada si conferma ad altissimo coefficiente di pericolosità.

     

    CASERTA – La variante Anas che collega Maddaloni a Santa Maria Capua Vetere si dimostra ancora una volta una strada di micidiale pericolosità e miete un’altra vittima. Oggi pomeriggio verso le 16,00 un pauroso scontro frontale tra una Punto di colore grigio che procedeva da Santa Maria Capua Vetere verso Caserta e un Doblò che procedeva in senso contrario.

    Nella foto l’incidente sulla variante Capua Maddaloni

    Il sinistro si è verificato tra le uscite di Casagiove e San Prisco. Gravissimo il bilancio. Antonio Gravino, 44 anni di Santa Maria Capua Vetere è morto dopo poche ore, nonostante le cure apprestategli dai medici del pronto soccorso dell’ospedale di Caserta dove è giunto già in condizioni gravissime. Ferito anche il componente dell’altra vettura A.F., 30enne di Sparanise, pure lui ricoverato presso l’ospedale di Caserta.

    PUBBLICATO IL: 30 marzo 2013 ALLE ORE 17:39