Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Un gruppo di donne crea il caos nel Comune di MARCIANISE. Tra di loro anche la moglie dell’uomo che ha aggredito il sindaco


          Dell’aggressione verbale al sindaco potete leggere IN QUESTO ARTICOLO     MARCIANISE – Un gruppo di persone, composto di 5-6 donne, si è reso protagonista, questa mattina, di un altro episodio di disordine ai piedi della casa comunale di Marcianise. Visibilmente agitate, le donne hanno rumoreggiato per qualche minuto perchè il sindaco le […]

     

     

     

    Dell’aggressione verbale al sindaco potete leggere IN QUESTO ARTICOLO

     

     

    MARCIANISE – Un gruppo di persone, composto di 5-6 donne, si è reso protagonista, questa mattina, di un altro episodio di disordine ai piedi della casa comunale di Marcianise.

    Visibilmente agitate, le donne hanno rumoreggiato per qualche minuto perchè il sindaco le ricevesse e soddisfacesse le loro esigenze.

    Pur non avendo una regolare prenotazione, necessaria per ottenere un colloquio con il primo cittadino, De Angelis ha disposto che venissero lasciate passare, e le ha ricevute una per una.

    Tra di loro, anche la moglie dell’uomo che, ieri pomeriggio, ha aggredito verbalmente il sindaco intimandogli di “aspettarlo sotto casa” se non avesse risolto il suo problema di sfratto imminente. La donna ha porto le sue scuse al sindaco, anche a nome del marito, e gli ha spiegato che è la disperazione a spingerli a comportarsi in questo modo.

    Un più numeroso gruppo di donne, tutte accomunate da gravi problemi di ordine economico e familiare, occupa da ieri mattina piazza Umberto I.

     

    Maria Concetta Varletta

    PUBBLICATO IL: 16 gennaio 2014 ALLE ORE 14:40