Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    TUTTE LE FOTO – ESCLUSIVA ALLUVIONE A MONDRAGONE. A Pescopagano le strade si sciolgono come il burro. Il parroco: “Il Signore e gli uomini di buona volontà ci pensino…”


      Costruzioni pericolanti e viali tratturi divenuti autentici pantani MONDRAGONE - Se le vicinissime Bagnara e Destra Volturno piangono per l’alluvione, a Pescopagano di Mondragone, dove si attende la cantierizzazione del Grande Progetto Bandiera Blu, che dovrebbe, almeno garantire la realizzazione di un efficiente sistema fognario, non ridono. Quelle che vedete in primo piano sono […]

     

    Nella foto, una strada invasa dalle acque a Pescopagano di Mondragone

    Costruzioni pericolanti e viali tratturi divenuti autentici pantani

    MONDRAGONE - Se le vicinissime Bagnara e Destra Volturno piangono per l’alluvione, a Pescopagano di Mondragone, dove si attende la cantierizzazione del Grande Progetto Bandiera Blu, che dovrebbe, almeno garantire la realizzazione di un efficiente sistema fognario, non ridono.

    Quelle che vedete in primo piano sono le foto pubblicate sulla pagina facebook del parroco della comunità cristiano-cattolica locale, Don Guido Cumerlato, le quali pongono in risalto un altro problema. Lì dove non ci sono ancora le fogne le strade si sono sfaldate, anzi il mantello stradale già precario da anni si è sciolto come il burro.

    Lo scenario è spettrale e deprimente, ovunque, in quanto i residenti vivono anche a ridosso di viali e vicoli dove sussistono ville e costruzioni abusive abbandonate e oggi pericolanti, spesso ricettacolo di immigrati clandestini e “sbandati”.

    Commovente è il messaggio lanciato dal sacerdote: “Dopo un po’ di pioggia Pescopagano si rende ancor di più terra di missione… Il Signore e gli uomini di buona volontà ci pensino … Non dico tanto … Un po’!!!“. 

    Max Ive

     

    PUBBLICATO IL: 22 gennaio 2014 ALLE ORE 11:28