Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    AGG. 16.15 TRAGEDIA DI FERRAGOSTO – Il cugino di D’Anna sarebbe morto per annegamento. Il corpo era pieno d’acqua


      E’ stata disposta l’autopsia, ma secondo le prime ipotesi del medico legale, l’uomo ha avvertito un malore letale che lo ha ucciso nello specchio di mare dinanzi al lido Aurora a Paestum Aggiornamento 16.15 – E’ stata disposta l’autopsia del 40enne Gianfranco Giordano, cugino del parlamentare Enzo D’Anna, morto due giorni fa per annegamento […]

     

    Nella foto a destra, Enzo D’Anna

    E’ stata disposta l’autopsia, ma secondo le prime ipotesi del medico legale, l’uomo ha avvertito un malore letale che lo ha ucciso nello specchio di mare dinanzi al lido Aurora a Paestum

    Aggiornamento 16.15 – E’ stata disposta l’autopsia del 40enne Gianfranco Giordano, cugino del parlamentare Enzo D’Anna, morto due giorni fa per annegamento alla foce del Sele, dopo aver avvertito un malore in mare.

    Il corpo dell’uomo si trova attualmente ancora presso l’obitorio dell’ospedale di Campolongo a disposizione della magistratura. L’esame autoptico dovrebbe essere effettuato tra domani e dopodomani, successivamente la salma sarà consegnata ai familiari per lo svolgimenti dei solenni funerali.

    Secondo le prime indiscrezioni, il 40enne sarebbe morto in mare. Il medico legale avrebbe  notato che il corpo della vittima era  pieno d’acqua. Insomma, chiari sintomi dell’annegamento.

     

    PAESTUM - Muore a 40 anni su di una spiaggia alla Foce del Sele nel territorio di Capaccio-Paestum, in prossimità del lido Aurora. Stiamo scrivendo del cugino del parlamentare casertano, Enzo D’Anna, Gianfranco Giordano, originario di Terzigno.

    Ha avvertito un malore in acqua e purtroppo sono stati vani i tentativi di salvarlo da parte degli uomini del 118 dell’Humanitas di Santa Venere, degli angeli del mare della motovedetta della Capitaneria di Porto di Agropoli, diretta dal Comandante Rosario Florio.

    PUBBLICATO IL: 16 agosto 2013 ALLE ORE 9:05