Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Terribile pestaggio della figlia: in galera padre e fratello


    L’episodio si è verificato a Piedimonte Matese. La furia dei due non si è fermata davanti ai carabinieri della locale stazione e del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia accorsi sul posto. La donna, ora, è ricoverata. A Piedimonte Matese, via Casino del Duca, i Carabinieri della locale stazione coadiuvati da quelli del Nucleo Operativo e […]

    L’episodio si è verificato a Piedimonte Matese. La furia dei due non si è fermata davanti ai carabinieri della locale stazione e del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia accorsi sul posto. La donna, ora, è ricoverata.

    A Piedimonte Matese, via Casino del Duca, i Carabinieri della locale stazione coadiuvati da quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno arrestato, in flagranza di reato, per maltrattamenti in famiglia  Umberto Passariello, 74enne e  Raffaele Passariello, 43enne, entrambi del luogo. Alle ore 16.30 circa, i Carabinieri sono intervenuti presso quella famiglia a seguito di un accesa lite scatenatasi tra i componenti. Sul posto i militari dell’Arma hanno accertato che Passariello Umberto e Passariello Raffaele, rispettivamente padre e figlio, avevano aggredito, malmenandola ripetutamente, una loro familiare convivente, minacciandola anche con l’ausilio di un coltello. Nonostante la presenza dei Carabinieri i due hanno continuato nel loro intento avventandosi sulla congiunta, al punto che è stato necessario l’intervento di una seconda pattuglia per bloccare i due aggressori. La vittima è stata trasportata presso il pronto soccorso del locale ospedale dove è risultata affetta da “contusioni multiple per il corpo e cervicalgia” con prognosi di gg. 7 (sette).  Si specifica che tale atti, già denunciati sono stati ultimamente reiterati.  I prevenuti sono stati associati alla casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

    PUBBLICATO IL: 10 febbraio 2014 ALLE ORE 13:22