Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    TERREMOTO tra ciociaria ed alto casertano. Paura ma nessun ferito


      L’epicentro registrato in Val di Comino. FROSINONE - Una scossa di terremoto di magnitudo 3 è stata avvertita dalla popolazione poco fa in Val di Comino, zona già pesantemente colpita da un sisma nel maggio 1984. Il terremoto, registrato dall’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia, è avvenuto alle 9,26 a una profondità di 10,4 […]

    Nella foto, un sismografo

     

    L’epicentro registrato in Val di Comino.

    FROSINONE - Una scossa di terremoto di magnitudo 3 è stata avvertita dalla popolazione poco fa in Val di Comino, zona già pesantemente colpita da un sisma nel maggio 1984.
    Il terremoto, registrato dall’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia, è avvenuto alle 9,26 a una profondità di 10,4 chilometri. L’epicentro è stato localizzato ad Atina. Paura tra gli abitanti, alcuni dei quali si sono riversati in strada. Nella zona della Val di Comino da stanotte è in atto una sequenza sismica: in tutto dieci scosse in poche ore con magnitudo compresa tra 0.8 e 1.8, con epicentro nella zona di Posta Fibreno. Dopo la scossa di intensità pari a 3 della scala Richter, non si segnalano danni a persone e cose.

    Il terremoto è stato avvertito anche nel casertano, soprattutto nei comuni a confine con la provincia laziale.

    PUBBLICATO IL: 10 giugno 2013 ALLE ORE 12:20