Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Nascondevano in un casale di TEANO armi e droga. Arrestati


    Si trattava di due fratelli di Giugliano TEANO – I finanzieri del gruppo di Giugliano in Campania hanno scoperto un deposito con oltre 36 kg di marijuana. Due le persone arrestate per coltivazione abusiva finalizzata allo spaccio. L’operazione è scattata a seguito di un pedinamento dei militari, a danno di due fratelli di Giugliano, i […]

    Si trattava di due fratelli di Giugliano

    TEANO – I finanzieri del gruppo di Giugliano in Campania hanno scoperto un deposito con oltre 36 kg di marijuana. Due le persone arrestate per coltivazione abusiva finalizzata allo spaccio.

    L’operazione è scattata a seguito di un pedinamento dei militari, a danno di due fratelli di Giugliano, i cui orari di uscita e rientro a casa non erano giustificati da alcuna attivita’ lavorativa.

    L’operazione si e’ conclusa nelle campagne di Teano, dove, all’interno di un casale abbandonato e’ stata trovata la marijuana pronta per essere immessa sul mercato dello spaccio. Le operazioni di polizia, estese anche alle rispettive abitazioni dei due arrestati, hanno portato alla scoperta di altra droga, di alcune armi da fuoco ed oltre 250 proiettili.

    I responsabili, accusati per i reati di produzione e spaccio di droga e di detenzione abusiva d’armi da fuoco, sono stati portati nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.

    PUBBLICATO IL: 22 ottobre 2013 ALLE ORE 12:08