Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Svuota il bancomat del padre e poi lo massacra a colpi di badile. Arrestato con il coltello in mano


      CERVINO: Michele di Carlo ferisce il genitore alla testa. La furibonda lite non si è trasformata in tragedia per il provvidenziale arrivo degli agenti del commissariato di polizia di Maddaloni Verso le 20:00 circa di ieri, il personale della Squadra volante del Commissariato di Polizia di Maddaloni è intervenuto presso l’abitazione della famiglia Di […]

     

    CERVINO: Michele di Carlo ferisce il genitore alla testa. La furibonda lite non si è trasformata in tragedia per il provvidenziale arrivo degli agenti del commissariato di polizia di Maddaloni

    Verso le 20:00 circa di ieri, il personale della Squadra volante del Commissariato di Polizia di Maddaloni è intervenuto presso l’abitazione della famiglia Di Carlo a Cervino, per dirimere una lite in corso tra padre e figlio.

    Sul posto gli agenti operanti si sono trovati di fronte ad una persona sanguinante, risultata essere poi il padre di Michele Di Carlo, con una evidente ferita alla testa.

    Poco prima, infatti, Michele Di Carlo era stato redarguito dal padre per aver usato il suo bancomat ed aveva reagito andando a prendere una pala, con la quale lo aveva colpito più volte, usando sia la parte metallica sia l’asse in legno.

    Mentre il padre malmenato tentava, riuscendovi, a recuperare la pala per disarmarlo, Michele Di Carlo correva a recuperare un coltello con lama lunga 12 cm brandendolo verso il padre.

    Gli operatori, intervenuti tempestivamente, hanno proceduto all’arresto do Michele di Carlo per tentato omicidio trasportandolo presso l’istituto di pena.

    Il coltello e la pala rinvenuti sono stati sequestrati.

    L’aggredito è stato soccorso dai sanitari del 118 che prestavano le prime cure per poi successivamente trasportarlo presso il pronto soccorso dell’Ospedale civile di Maddaloni dov’è stato medicato per le ferite riportate e poi subito dimesso.

    PUBBLICATO IL: 4 luglio 2013 ALLE ORE 12:46