Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Si uccide nel carcere di Carinola il boss della mafia Ribisi


      La notizia è stata data da Donato Capace, segretario generale del sindacato Sappe degli agenti di polizia penitenziaria Carinola - Il boss mafioso ergastolano Pietro Ribisi, 61 anni, di Palma di Montechiaro (Agrigento), si e’ suicidato nel carcere di Carinola, in provincia di Caserta, dov’era detenuto. Secondo quanto riferito da Donato Capece, segretario generale del […]

    Nella foto, Pietro Ribisi

     

    La notizia è stata data da Donato Capace, segretario generale del sindacato Sappe degli agenti di polizia penitenziaria

    Carinola - Il boss mafioso ergastolano Pietro Ribisi, 61 anni, di Palma di Montechiaro (Agrigento), si e’ suicidato nel carcere di Carinola, in provincia di Caserta, dov’era detenuto. Secondo quanto riferito da Donato Capece, segretario generale del sindacato autonomo della polizia penitenziaria Sappe, Ribisi si e’ impiccato nella sua cella lo scorso giovedi’, ma la notizia si apprende solo adesso. I funerali si svolgeranno domani a Palma di Montechiaro. Dopo “l’ennesimo tragico caso di morte in carcere -ha dettto Capece- bisognerebbe darsi concretamente da fare per un ripensamento complessivo della funzione della pena e, al suo interno, del ruolo del carcere”.

     

    PUBBLICATO IL: 15 ottobre 2012 ALLE ORE 18:06