Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Si nascondeva a Gricignano il figlio del super boss Marfella


    Ha operato la Polizia di Napoli. Il 19 enne era scappato dalla comunità dove stava scontando gli arresti domiciliari   Gricignano di Aversa – La polizia di Napoli ha fatto irruzione in un appartamento di Gricignano di Aversa, nel casertano, e ha catturato Christian Marfella, 19 anni, pregiudicato per associazione di tipo mafioso, omicidio e […]

    Nella foto Christian Marfella

    Ha operato la Polizia di Napoli. Il 19 enne era scappato dalla comunità dove stava scontando gli arresti domiciliari

     

    Gricignano di Aversa – La polizia di Napoli ha fatto irruzione in un appartamento di Gricignano di Aversa, nel casertano, e ha catturato Christian Marfella, 19 anni, pregiudicato per associazione di tipo mafioso, omicidio e reati di droga. Il ragazzo, figlio di Giuseppe Marfella, esponente di spicco dei clan del quartiere di Pianura detenuto e di Teresa De Luca Bossa, anche lei al vertice di un clan e detenuta, era ricercato dallo scorso mese di novembre, quando si era allontanato dalla comunita’ presso cui era agli arresti domiciliari dato che nel 2010 minaccio’ con un arma Carmine Sarno, esponente del clan avverso. Al momento dell’arresto era da solo e non ha opposto resistenza.

    PUBBLICATO IL: 4 febbraio 2013 ALLE ORE 15:02