Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    SESSO E DIVISE – Scarcerato il vigile urbano di Carinaro: “Non c’entro nulla con quelle squillo”


    La decisione assunta dal Tribunale del Riesame di Napoli CARINARO - E’ stato scarcerato Vincenzo Picone, il vigile urbano di 51 anni coinvolto nell’intricata vicenda giudiziaria riguardante il giro di prostituzione e l’uso di un appartamento  a Carinaro come casa di appuntamento. L’uomo venne arrestato il 24 gennaio scorso, assieme ad altre 10 persone con […]

    La decisione assunta dal Tribunale del Riesame di Napoli

    CARINARO - E’ stato scarcerato Vincenzo Picone, il vigile urbano di 51 anni coinvolto nell’intricata vicenda giudiziaria riguardante il giro di prostituzione e l’uso di un appartamento  a Carinaro come casa di appuntamento. L’uomo venne arrestato il 24 gennaio scorso, assieme ad altre 10 persone con l’accusa di sfruttamento della prostituzione.  La decisione è stata presa questa mattina, giovedì, dal Tribunale del Riesame di Napoli.

    Il vigile in tale frangente si è difeso spiegando ai giudici che il suo interessamento alla villetta di via Carmagnola
    sarebbe riferito ad una precedente richiesta pervenuta al casco bianco da diversi residenti della zona, in particolare dalla signora C. N., sorella della moglie di Picone, per accertare chi fossero i nuovi abitanti della stessa.

    PUBBLICATO IL: 13 febbraio 2014 ALLE ORE 17:18