Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Scritte anarchiche contro Manganelli e la polizia comparse in via Avezzana a S. MARIA C. V.


      Sul caso sono in corso le indagini della Digos della Questura di Caserta   SANTA MARIA CAPUA VETERE  - Scritte di matrice anarchica contro la polizia e il capo della polizia Antonio Manganelli, deceduto sei giorni fa, sono comparse a Santa Maria Capua Vetere, in provincia di Caserta. La scoperta lunedi’ scorso, ma solo ora […]

     

    Sul caso sono in corso le indagini della Digos della Questura di Caserta

     

    SANTA MARIA CAPUA VETERE  - Scritte di matrice anarchica contro la polizia e il capo della polizia Antonio Manganelli, deceduto sei giorni fa, sono comparse a Santa Maria Capua Vetere, in provincia di Caserta. La scoperta lunedi’ scorso, ma solo ora la notizia e’ filtrata agli organi di informazione. Le frasi che inneggiavano anche alla violenza erano dipinte con spray su un muro in via Avezzana.

    Sul caso sta indagando la Digos della Questura di Caserta. “A morte gli sbirri” e “100, 1000 Manganelli”, queste le frasi lasciate da ignoti. L’amministrazione comunale e’ stata subito informata per provvedere alla cancellazione delle frasi. Accennata, c’era anche una ‘A’ cerchiata, uno dei simboli anarchici piu’ diffusi. L’ipotesi investigativa prevalente e’ che a scrivere le frasi sia stato un gruppo di giovani che volevano imitare il modo di comunicare degli anarchici.

    PUBBLICATO IL: 27 marzo 2013 ALLE ORE 16:46