Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    S.MARIA C.V. – Vandali all’assalto nella scuola Uccella: allagato il primo piano


    Scritte sui muri di rivendicazione a sedicenti gruppi anonimi. Sradicati i citofoni, acqua a tonnellate dai dispositivi antincendio SANTA MARIA CAPUA VETERE – Un atto vandalico si è consumato nelle prime ore della serata di ieri, domenica, all’interno della scuola media ‘Uccella’. Si presume che un gruppo di ragazzini tra i 13 ed i 14 anni […]

    Scritte sui muri di rivendicazione a sedicenti gruppi anonimi. Sradicati i citofoni, acqua a tonnellate dai dispositivi antincendio

    SANTA MARIA CAPUA VETERE – Un atto vandalico si è consumato nelle prime ore della serata di ieri, domenica, all’interno della scuola media ‘Uccella’.

    Si presume che un gruppo di ragazzini tra i 13 ed i 14 anni siano entrati nell’edificio attraverso la scala anti-incendio . Una volta all’interno hanno messo in atto una vera e propria opera di distruzione, sradicando dal muro i citofoni interni e imbrattando le mura con scritte.  Hanno poi rotto il servizio antincendio e la conduttura all’esterno che lo alimenta allagando le aule poste al primo piano della scuola.

    A dare l’allarme alle forze dell’ordine sono stati proprio due genitori di alunni della scuola Uccella. Sul luogo sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Santa Maria Capua Vetere e gli agenti del locale commissariato.E’ accorso anche l’assessore Carmine Munno che ha scavalcato i cancelli esterni per iniziare a chiudere le condotte idriche in attesa che venissero aperti i cancelli d’ingresso.

    Nella giornata di lunedì la scuola è rimasta chiusa.

    PUBBLICATO IL: 28 ottobre 2013 ALLE ORE 10:49