Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    S. Maria C.V. – Truffa alle poste: apre un contocorrente con falsi documenti


    Il 26enne è stato ammanettato dagli uomini del nucleo radiomobile della compagnia di Santa Maria Caopua Vetere.  Santa Maria Capua Vetere – I Carabinieri del Nucleo radiomobile della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere hanno arrestato per truffa, ricettazione ed uso di documenti di identificazione falsificati BASCO Giuseppe 26enne,  pregiudicato di Castel Volturno. I Militari […]

    Il 26enne è stato ammanettato dagli uomini del nucleo radiomobile della compagnia di Santa Maria Caopua Vetere. 

    Santa Maria Capua Vetere – I Carabinieri del Nucleo radiomobile della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere hanno arrestato per truffa, ricettazione ed uso di documenti di identificazione falsificati BASCO Giuseppe 26enne,  pregiudicato di Castel Volturno. I Militari dell’Arma, allertati dal direttore dell’Ufficio Postale sono intervenuti in Corso Aldo Moro dove hanno bloccato il citato BASCO che nella data del 5 gennaio 2013, utilizzando una falsa identità mediante esibizione di documenti falsi, aveva aperto un conto corrente presso il citato istituto postale su cui in breve tempo aveva fatto confluire la somma complessiva di euro 13.500 versando, in due differenti momenti, bonifici contraffatti. Il suddetto BASCO aveva poi prelevato in data 15 gen 2013 la somma contanti di 2.000 euro. Nella giornata di ieri il truffatore, prima di essere fermato, si era presentato nuovamente presso il medesimo ufficio postale con gli stessi documenti falsi per verificare la liquidità presente sul conto. L’arrestato è stato associato alla casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

    PUBBLICATO IL: 16 febbraio 2013 ALLE ORE 12:41