Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    S. MARIA C.V. / Mattucci si allarma per i milioni di euro che il Ministero deve dere per i vecchi affitti degli uffici giudiziari. E figuriamoci cosa succederà con i nuovi di Pellino!!!


      Stasera, giovedì, il consiglio comunale discuterà l’ordine del giorno del suo presidente. Un’iniziativa che innesca fondati interrogativi e fondati allarmi  S. Maria C.V. – La decisione del Presidente del Consiglio Comunale, Dario Mattucci, di portare all’attenzione e alla eventuale approvazione del consiglio il suo ordine del giorno in cui si fanno appassionati voti al […]

     

    Nelle foto, da sinistra, Dario Mattucci e i capannoni in località Grattapulci

    Stasera, giovedì, il consiglio comunale discuterà l’ordine del giorno del suo presidente. Un’iniziativa che innesca fondati interrogativi e fondati allarmi 

    S. Maria C.V. – La decisione del Presidente del Consiglio Comunale, Dario Mattucci, di portare all’attenzione e alla eventuale approvazione del consiglio il suo ordine del giorno in cui si fanno appassionati voti al Ministero di Grazia e Giustizia affinchè salvi gli annosissimi debiti che il Governo ha accumulato con il comune di S. Maria C.V. per l’utilizzo degli immobili, adibiti ad uffici giudiziari, alimenta fondati interrogativi su quella che è la prospettiva di tutta la politica messa in campo da questa amministrazione per la ricollocazione e implementazione degli spazi nei quali viene amministrata la giustizia.

    Se un’alta autorità istituzionale, qual è quella rappresentata da Dario Mattucci, si pone l’allarmato interrogativo di come e quando il comune, ormai sempre più in difficoltà con i suoi flussi di cassa, introiterà i 4, 5 milioni di euro che il Ministero deve corrispondere, come si può pensare con ottimismo a quello che succederà tra poco più di 30 giorni, quando all’imprenditore ortese, Pellino, il comune dovrà versare circa 100 mila euro al mese per gli affitti dei locali della Mario Fiore e dei cubi prefabbricati di località Grattapulci? 

    Figuriamoci: se il Governo non paga quello che deve dare da anni, come si può pensare che diventi un puntuale pagatore di quello che dovrebbe dare per la collocazione dei nuovi uffici giudiziari?

    Ecco perchè, da mesi e mesi, andiamo dicendo che di questi tempi un’operazione come quella di Grattapulci era rischiosa e un pò scriteriata.

    G. G. 

    PUBBLICATO IL: 29 novembre 2012 ALLE ORE 19:11