Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    AGG. 21,16 S. MARIA C.V. Si impicca il fratello di Consolazio


    Era sottoposto al regime degli arresti domiciliari. Sul posto sono giunti i carabinieri. In primo piano una foto tratta dalla pagina facebook “Ciò che vedo in città”   AGG. 21,16 – La tragedia si è consumata in via Indaco, una traversa di viale Consiglio d’Europa. Il corpo ritrovato senza vita, impiccato ad una sbarra per […]

    Nella foto, autoambulanze al rione Iacp dopo il rinvenimento del cadavere

    Era sottoposto al regime degli arresti domiciliari. Sul posto sono giunti i carabinieri.

    In primo piano una foto tratta dalla pagina facebook “Ciò che vedo in città”

     

    AGG. 21,16 – La tragedia si è consumata in via Indaco, una traversa di viale Consiglio d’Europa. Il corpo ritrovato senza vita, impiccato ad una sbarra per sollevare i pesi, è quello di Gianfranco Consolazio, sottoposto agli arresti domiciliari per usura, fratello di  Mario Consolazio.

    Secondo le prime indagini, condotte dai carabinieri guidati dal capitano Macera, si tratterebbe di un suicidio ma non si esclude nessuna pista.

     

    SANTA MARIA CAPUA VETERE - Nel pomeriggio di oggi, martedì, a Santa Maria Capua Vetere, è stato rinvenuto il cadavere di un uomo, un ex guardia giurata le cui iniziali sono Gianfranco C.

    Il fatto è accaduto nel rione Iacp. Sul posto sono giunti i carabinieri e il personale del 118. Ancora dubbi sulle cause della morte, forse un suicidio.

     

    PUBBLICATO IL: 11 febbraio 2014 ALLE ORE 21:17