Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    S. Maria C.V. – Don Antonio Renga irrompe negli uffici del comune. Manovre in vista…


    Mister Apollo cerca requie dopo le tempeste, anche giudiziarie, che stanno coinvolgendo l’operazione della cementificazione attraverso il Piano casa, nella “sua” Casapulla. A Santa Maria è proprietario di un’area, gestita per anni dal fratello di Cecere, ancora in carcere per l’accusa di camorra. Nella foto il centro commerciale Apollo Santa Maria Capua Vetere – Don […]

    Mister Apollo cerca requie dopo le tempeste, anche giudiziarie, che stanno coinvolgendo l’operazione della cementificazione attraverso il Piano casa, nella “sua” Casapulla. A Santa Maria è proprietario di un’area, gestita per anni dal fratello di Cecere, ancora in carcere per l’accusa di camorra.

    Nella foto il centro commerciale Apollo

    Santa Maria Capua Vetere – Don Antonio Renga e mai come in questo caso il don è appropriato e meritato, da qualche giorno si vede spesso negli uffici del comune di Santa Maria. L’imprenditore di Casapulla, l’uomo che ha costruito il centro commerciale Apollo e che è il protagonista delle contestatissime costruzioni edificate a Casapulla con il Piano casa, sottoposto ad una pesantissima indagine della Procura, dicevamo, Don Antonio cerca a Santa Maria Capua Vetere, bontà sua, la tranquillità che non trova nel suo paese.

    Vedendolo aggirarsi nelle stanze del comune, il pensiero è immediatamente andato a certe particelle di territorio che ricadono nelle sue proprietà: ben precise e conosciute aree prospicienti alla zona del mercato. Aree che sono state utilizzate, a quanto pare come parcheggio, negli ultimi anni dal fratello di Franco Cecere, l’ex consigliere comunale, ancora in carcere, finito sotto processo con l’accusa di collusione con il clan dei casalesi.

    Staremo a vedere.

    Gianluigi Guarino

    PUBBLICATO IL: 17 novembre 2012 ALLE ORE 13:07