Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    S.MARIA C.V. Assolto noto imprenditore, non utilizzo la cisterna abusiva


    Accolte le tesi dell'avvocato difensore Raffaele Gaetano Crisileo

     

    cisterna

    Il Giudice Monocratico del Tribunale della Città del Foro, la dott.ssa Roberta Attena, ha assolto con formula piena “ perché il fatto non sussiste “ un noto  imprenditore agricolo sammaritano, Vincenzo Russo, di 53 anni, difeso dall’avv. Raffaele Gaetano Crisileo.

    I fatti risalivano a circa cinque anni fa, quando a seguito di un blitz da parte delle Forze dell’Ordine, congiuntamente ai Vigili del Fuoco venne trovata nell’azienda una grossa cisterna ritenuta abusiva con una capienza di diverse migliaia di litri di gasolio.

    Nel corso del  dibattimento, nel quale sono stati sentiti diversi testi ed anche dei consulenti è stato dimostrato che quella cisterna non era abusiva e che non era previsto per essa il certificato di prevenzione antincendio. .

    Dopo una lunga camera di consiglio il Giudice ha aderito alla tesi del difensore disattendendo quella del Pubblico Ministero che aveva chiesto la condanna del Russo, che si è visto dare ragione dopo cinque anni di processo.

    RED. CRO.

    PUBBLICATO IL: 17 marzo 2014 ALLE ORE 18:36