Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    S. MARIA C.V. / Antonio Mirra, invecchierà da uomo del destino mancato. Ora flirta con Campochiaro che lo vuole sindaco


        Da qualche settimana c’è un grande lavorio dalle parti di quelli che vorrebbero far cadere Di Muro e costruire un’alternativa   SANTA MARIA CAPUA VETERE – Quelli del Pdl e dintorni non si limitano a fare una opposizione dura e piuttosto serrata all’amministrazione Di Muro. Siccome pensano di riuscire una volta o l’altra […]

     

    Nelle foto, da sinistra, Nicola e Antonio Mirra e Giovanni Campochiaro

     

    Da qualche settimana c’è un grande lavorio dalle parti di quelli che vorrebbero far cadere Di Muro e costruire un’alternativa

     

    SANTA MARIA CAPUA VETERE – Quelli del Pdl e dintorni non si limitano a fare una opposizione dura e piuttosto serrata all’amministrazione Di Muro. Siccome pensano di riuscire una volta o l’altra a farla cadere, ipotizzano anche un futuro di governo in cui i vari Campochiaro, Mastroianni, Gaetano di Monaco, Martino Valiante diventeranno uomini della maggioranza.

    Il problema molto serio del Pdl e delle forze alternative a questa amministrazione, è che l’alternativa si costruisce soprattutto partendo da una faccia spendibile che la può rappresentare.

    Oddio, gira gira, a Santa Maria Capua Vetere, quando hai bisogno di indossare il vestito buono, quello lindo di una sedicente buona politica, finisci immancabilmente sotto il portone delle case dei fratelli Mirra.

    Nicola e Antonio Mirra, gli uomini di un destino che a Santa Maria Capua Vetere non si è mai compiuto, anche perchè sul più bello, quando tutti li hanno chiamati, coccolati, vezzeggiati, adulati, loro due, Nicola e Antonio Mirra, i più desiderati della politica locale, hanno  immancabilmente mandato in bianco i loro corteggiatori.

    Oggi, quelli del Pdl ci stanno riprovando con Antonio Mirra, che ha stretto un rapporto molto intenso con Giovanni Campochiaro, Martino Valiante, pare anche, con la benedizione di Enzo Natale.

    Un film già visto, con un finale scontato.

    Gianluigi Guarino

    PUBBLICATO IL: 13 marzo 2013 ALLE ORE 18:12