Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    S. Maria C.V. / Altolà a Di Muro di Munno, Simone e De Lucia: se vai col Pd, ti molliamo


      L’operazione è congelata, in attesa della definizione del numero in lista di Camilla Sgambato. Nessun problema, invece, dagli altri due consiglieri comunali de “I Sammaritani”, Barbato e Cappabianca. Santa Maria Capua Vetere – La manovra serissima di portare il sindaco Biagio Di Muro dentro al Pd ha subito una battuta d’arresto nel momento in […]

     

    Nelle foto, da sinistra, Carmine Munno, Omero Simone e Biagio Di Muro

    L’operazione è congelata, in attesa della definizione del numero in lista di Camilla Sgambato. Nessun problema, invece, dagli altri due consiglieri comunali de “I Sammaritani”, Barbato e Cappabianca.

    Santa Maria Capua Vetere – La manovra serissima di portare il sindaco Biagio Di Muro dentro al Pd ha subito una battuta d’arresto nel momento in cui il primo cittadino ha capito che non c’è alcuna certezza matematica che la signora Sgambato, moglie di Giuseppe Stellato, conquisti un seggio parlamentare. A questo va aggiunto il brusco altolà che all’operazione hanno opposto almeno 3 dei 5 consiglieri comunali del gruppo i Sammaritani, i quali hanno detto chiaro e tondo a Di Muro che se lui va nel Pd, loro potrebbero anche passare all’opposizione in Comune.

    I 3 in questione sono Munno, De Lucia e Simone, mentre gli altri due e cioè Barbato e Cappabianca avallerebbero il passaggio, dato che il primo è ormai diventato un sostenitore di Stellato, nel cui studio professionale lavora la figlia, il secondo è acriticamente collocato sulle posizioni del sindaco.

    Insomma, l’operazione per il momento è congelata, in attesa della definizione delle candidature al Parlamento, targate Pd, prevista per domani, martedì.

    G.G.

    PUBBLICATO IL: 7 gennaio 2013 ALLE ORE 19:47